Camec 2023
CESARO MAC IMPORT macchine e impianti per l'ambiente recycling

CiboAmico: donati da Hera oltre 10.400 pasti nel 2013

Alle 5 onlus coinvolte il progetto ha portato fino a oggi un risparmio di oltre 150.000 euro, destinando gli alimenti recuperati alle oltre 270 persone ospitate.

Creare una rete solidale e sostenibile a km zero sul territorio. È questo l’obiettivo di CiboAmico, il progetto avviato da Hera a partire dal 2010 per il recupero dei pasti preparati, ma non consumati, nelle cinque mense dell’azienda, a favore di associazioni onlus che operano sul territorio con persone in situazioni di difficoltà. Nel 2013 sono state quasi 4,5 le tonnellate di cibo recuperato da Hera, corrispondenti a 10.400 pasti.

L’attività è realizzata con il supporto di Last Minute Market, società spin-off dell’Università di Bologna che promuove la lotta allo spreco e la sostenibilità ambientale, e la collaborazione di Concerta, la società che gestisce le mense di Hera.

42 pasti al giorno recuperati nelle mense Hera a beneficio di oltre 270 persone

Il progetto è attualmente attivo nelle mense aziendali Hera di Bologna e Granarolo dell’Emilia, Imola, Rimini e Ferrara. Nel 2013 sono stati 42 i pasti completi al giorno recuperati nelle strutture coinvolte, per un totale di 10.400 nel corso dell’intero anno, e donati a 5 associazioni onlus del territorio che complessivamente ospitano oltre 270 persone. I benefici di questa azione sono sociali, economici e ambientali, a partire dalla prevenzione della produzione di rifiuti (4,5 tonnellate corrispondono alla capienza di circa 10 cassonetti), dal riutilizzo delle eccedenze e dall’avere evitato lo spreco di acqua, energia e consumo di terreno che sono stati necessari alla loro produzione. Dall’inizio del progetto a tutto il 2013 sono stati complessivamente donati circa 38.000 pasti, per un valore economico complessivo di oltre 150.000 euro.

Recupero pasti alla CNH di Modena

Sono circa 4.000 all’anno, una decina al giorno, i pasti recuperati dalle mense aziendali delle sedi modenesi di CNH Italia e ridistribuiti attraverso il programma promosso da Hera “CiboAmico”. Si tratta di un’esperienza unica nel modenese, grazie alla quale CNH Italia e il Gruppo Hera sostengono le iniziative benefiche della Onlus Porta Aperta. Il progetto, avviato due anni fa, si inserisce in un più ampio percorso per migliorare la gestione rifiuti, nato da un accordo sottoscritto da Hera, CNH Italia e Comune di Modena nel 2009 e rinnovato nel 2012.


Cesaro Mac Import Doppstadt Allreco Sennebogen MTB Tiger Depack Il Girasole