CAMEC 2021

Il potenziale di risparmio energetico negli isolamenti termici industriali in Italia

"L’industria italiana sta perdendo giorno dopo giorno energia e denaro".

La European Industrial Insulation Foundation (www.eiif.org) ha pubblicato i dati più recenti sul costo e sul potenziale di risparmio energetico negli isolamenti termici industriali in Italia.
La scheda specifica paese relativa all’Italia identifica il più aggiornato potenziale di risparmio energetico negli isolamenti termici industriali (in PJ) e di riduzione delle emissioni (in Mt CO2). Affronta anche i temi cruciali della finanza e del rapido recupero economico delineati dagli investimenti iniziali necessari per sfruttare il potenziale ed il ritorno di milioni di euro che potrebbe essere salvato dall’industria ogni anno.
“L’industria italiana sta perdendo giorno dopo giorno energia e denaro. L’isolamento termico industriale è una delle soluzioni economicamente più conveniente disponibili sul mercato per ridurre il consumo energetico, mitigare l’impatto dei costi energetici e migliorare la competitività globale dell’industria europea. In Italia, con un investimento iniziale, sostenuto una sola volta, di circa 90 milioni di euro, l’industria italiana può risparmiare ogni anno 500 milioni di euro. Si tratta di un’opportunità di business che nessuna industria energivora dovrebbe ignorare”, ha detto Lorenzo Borsini, Presidente di ANICTA Associazione Nazionale Imprenditori Coibentazioni Termiche Acustiche (www.anicta.it).
Il potenziale di efficienza energetica connesso agli isolamenti termici industriali è elevato e si manifesta in tutte le regioni ed in tutti i settori.
Le schede specifiche paese sono basate sullo studio di Ecofys “Protezione del clima con rapido recupero economico”. Nel 2012 lo studio aveva già identificato un potenziale di risparmio energetico annuo connesso agli isolamenti termici industriali in Europa pari a 620 PJ (equivalente al consumo energetico di 10 milioni di abitazioni) ed un potenziale di riduzione annuale di emissioni di CO2 di 49 Mt (equivalente alle emissioni di CO2 di 18 milioni di auto). I tempi di recupero degli investimenti per sfruttare questi grandi potenziali sono molto rapidi e generalmente inferiori ad 1 anno.


Minini Big Bag