NLMK Acciaio Quard
Sennebogen presenta il modello 8130 EQ

Sennebogen presenta il modello 8130 EQ

SENNEBOGEN 8130 EQ con motore elettrico è sinonimo di ecologia ed efficienza nel campo della movimentazione di rottami e della movimentazione portuale. Grazie a un contrappeso regolabile, la macchina è sempre bilanciata in qualunque posizione e il baricentro è perfettamente centrato. In base a questo principio (EQ) la macchina mantiene un equilibrio costante. Il contrappeso con collegamento diretto consente un impiego ridotto di energia per l'azionamento, anche in caso di grandi portate e carichi elevati.

Tecnica di bilanciamento ingegnosa e motore elettrico: risparmio del 75%

Il funzionamento è semplice. Con appena due cilindri è possibile manovrare l'intero macchinario. Una biella condotta parallelamente al braccio collega lo stelo al contrappeso posteriore e consente un'efficace trasmissione. Durante ogni movimento di lavoro l'equilibrio di forze viene mantenuto in modo analogo al classico principio della leva. In tal modo è possibile eliminare quasi completamente la forza richiesta per muovere il macchinario. Anche in presenza di carichi pesanti e grandi portate è necessario muovere e azionare solo il carico applicato: una potenza e un risparmio di energia enormi. Risparmi fino al 50% in termini di costi energetici e di esercizio sono possibili solo grazie all'ingegnosa tecnologia a bilanciere.

Insieme alla tecnologia ad azionamento elettroidraulico è possibile ottenere un ulteriore, considerevole risparmio. Poiché è dotato di un motore elettrico, il movimentatore 8130 EQ richiede appena il 25% dell'energia richiesta da un'equivalente macchina a motore diesel.

Oltre a un consumo energetico limitato e bassi costi di allacciamento, un ulteriore vantaggio della propulsione elettrica è un funzionamento eccezionalmente silenzioso e privo di vibrazioni senza necessità di fare rifornimento di carburante. Nella macchina 8130 EQ il motore elettrico da 440 Volt genera una potenza di 130 kW, mentre percorsi idraulici brevi e una tecnologia di controllo affidabile consentono alla potenza di arrivare là dove occorre.

A proprio agio sia nella movimentazione portuale sia nel deposito rottami

Il nuovo SENNEBOGEN 8130 EQ è utile soprattutto nel campo della movimentazione portuale oppure della movimentazione di rottami. Ovunque sia necessario movimentare in modo economico grandi quantità di materiali sfusi o di rottami, emergono i vantaggi della tecnica a bilanciere. Con una capacità di carico di 5 t e una portata di 27 m, una macchina stazionaria riesce a coprire comodamente una superficie di circa 2.200 mq. Inoltre, è possibile impilare materiali fino a un'altezza di 25 m. Da una posizione centrale, inoltre, è possibile eseguire diverse fasi di lavoro in un modo ottimale del punto di vista logistico e la visione generale è sempre assicurata grazie alla struttura a pilone e alla posizione elevata della cabina.

La macchina garantisce la massima economia e procedure di lavoro produttive anche nel settore della movimentazione portuale. Il movimentatore SENNEBOGEN 8130 consente di scaricare navi di dimensioni fino alla classe Handysize e fino a una profondità di 8 m. Inoltre, può sostenere carichi fino a 10 t.


Link

VENICE 2020