Ecco chi vince il Premio Innovazione Amica dell’Ambiente 2015

Ecco chi vince il Premio Innovazione Amica dell’Ambiente 2015

In anteprima le 7 principali innovazioni che saranno presentate e premiate il lunedì 13 aprile a Milano.

“Energie, economie e bellezza per la vita”: vuole echeggiare il claim di Expo ed è il titolo del Bando del Premio all'Innovazione Amica dell'Ambiente 2015, il premio nazionale ambientalista, giunto ormai alla sua quattordicesima edizione, sempre molto partecipato (ben 130 candidature) dedicato a quelle innovazioni appena realizzate o alla soglia della commercializzazione.
Ecco, in anteprima, le 7 principali innovazioni che saranno presentate e premiate il lunedì 13 aprile (ore 9-13,30) a Milano, presso il Palazzo dei Giureconsulti (piazza dei Mercanti 2, vicino a piazza Duomo): case in legno da 20 piani con Rothoblaas, il condominio Leed Oro Habitaria Paullo, il pannello solare (tutto italiano) della Energyka Electrosystem, il sistema di gestione dell'energia dei processi industriali della Albasolar; la App “LastMinuteSottoCasa” che consente di acquistare a prezzo scontato i cibi in scadenza dei negozi, l'illuminazione pubblica smart di Roncade e l'esemplare rete energetica (smart grid) della Siemens a Savona. Completano il quadro 10 segnalazioni, che rappresentano innovazioni incrementali o miglioramenti di sistemi e di tecnologie in fase di sviluppo: tutte pubblicate su www.premioinnovazione.legambiente.org,  insieme alle schede tecniche degli oltre 1800 progetti candidati nelle passate edizioni.

Il Premio è promosso da Legambiente in partenariato con Confindustria, Camera di Commercio di Milano Regione Lombardia, Politecnico di Milano, Università Commerciale L. Bocconi e con il contributo di Fondazione Cariplo. La cerimonia avrà luogo all'interno dell'evento "L'innovazione ai tempi di Expo2015" organizzato da BioEcoGeo Magazine. Durante la mattinata i maggiori protagonisti della sharing economy si confronteranno sull'evoluzione di questo settore economico che nel giro di pochi anni ha saputo trovare il proprio spazio crescendo velocemente. Start Up e giovani imprenditori sempre più attenti all'ambiente e alla sua sostenibilità.

“Tante le nuove realizzazioni utili, per migliorare l’ambiente, la qualità della vita dei cittadini, dei lavoratori o delle comunità locali – ha dichiarato Andrea Poggio, presidente della Fondazione Legambiente Innovazione -. Il 2015 è contemporaneamente l'anno Expo a Milano e internazionale Fao dedicato ai suoli: per questa ragione abbiamo premiato l'esperienza di gestione forestale e fluviale marchigiana e nuovi condomini ecologici costruiti su suolo già edificato. Sempre il 2015 è anno ONU dedicato alle tecnologie della luce: un nuovo pannello solare, il progetto di illuminazione pubblica davvero smart di Roncade (TV), pilota del progetto Lumière di ENEA, l'esemplare illuminazione LED degli interni del Duomo di Milano, le tecnologie laser Bright Solutions per il controllo dell'inquinamento a distanza, sono esempi di ciò che in Italia sappiamo fare. A fine 2015 la Conferenza delle Parti di Parigi riunirà tutti i Paesi del mondo per un nuovo accordo per il clima: tutte le innovazioni che proponiamo sono capaci di ridurre e di molto, l'uso di combustibili fossili e l'inquinamento planetario: nei cicli produttivi, nelle città, ma anche grazie a comportamenti nuovi, più facili e comodi, di tutti noi: è il caso di chi porta i figli in bici (coperti con l'Opossum), acquista alimenti in scadenza sotto casa, pianta e coltiva alberi per bonificare dall'inquinamento il territorio di Taranto o va a caccia di rifiuti abbandonati”.

“Nel nostro Paese – dichiara Vittorio Cogliati Dezza, presidente di Legambiente – c’è voglia di voltare pagina e di investire veramente nella Green economy come dimostra il successo anche quest'anno del Premio Innovazione Amica dell’Ambiente. Molte innovazioni che presentiamo e che stanno cambiando il mondo, non rappresentano più solo aspetti di mitigazione dell'impatto ambientale o la riduzione di sprechi o rifiuti. Spesso invertono la tendenza, migliorano ambiente e relazioni sociali, si presentano come una alternativa ai combustibili fossili, al consumo di suolo, al degrado nelle città inquinate. Nei governi locali, nelle società di molti paesi, i cittadini e le imprese intelligenti stanno modificando, con idee azioni progetti e con l'aiuto della tecnologia, alcuni parametri di un sistema economico che a molti ha mostrato il volto duro della povertà e della disuguaglianza.”

 

Elenco Premiati e Segnalati

Premiati
1.    Albasolar srl Divisione Albasystem
ASPEC è un sistema di gestione dell'energia in impianti industriali capace di massimizzare il ricorso alle rinnovabili, gestire e stoccare sia la componente termica che quella elettrica, in modo da ridurre le emissioni di CO2 nei cicli produttivi anche del 30%.
www.albasystem.it
2.    Comune di Roncade
Progetto pilota di illuminazione pubblica, nato dalla collaborazione con Enea (progetto Lumière), preceduto da censimento, piano luce e audit energetico, gara con programma di investimento con il risparmio energetico per conto terzi: dimezzamento della CO2 emessa, sistemi di controllo in continuo, luce adattiva e servizi smart.
www.comune.roncade.tv.it
3.    Energyka Electrosystem
Prometea è un nuovo modulo fotovoltaico flessibile e piegabile, senza cadmio e altri metalli pesanti (risponde volontariamente alla direttiva RoHS): nato dalla ricerca italiana, verrà prodotto sia in Italia che dalla taiwanese Hulket, promette prezzi bassi e decrescenti (sia dei moduli, che di installazione) e rendimenti superiori alla media.
www.energyka.com
4.    La Ducale spa
HABITARIA PAULLO è, insieme al grattacielo “Bosco verticale” di Milano, il primo edificio residenziale certificato LEED Oro in Italia: 13 negozi e 79 appartamenti su area bonificata, vicino al centro cittadino. Classe energetica A, alto punteggio Leed per non consumo suolo, recupero acqua piovana, solare e inserimento nel contesto urbano.
www.laducale.it
5.    LMSC srl
Last Minute Sotto Casa è un'App, un nuovo social network, utile a tutti per non buttare il cibo che avanza nei negozi e nel quartiere: chi si iscrive, riceve le offerte dell'ultimo minuto dai negozi di vicinato, i prodotti in scadenza, la verdura ancora fresca, con gli sconti dell'ultima ora.
www.lastminutesottocasa.it
6.    Rothoblaas gmbh
Sistema di connessione X-RAD per edifici in legno realizzati con pannelli cross-lam (pavimenti e pareti). La altoatesina Rothoblaas è specializzata nella carpenteria per costruzioni di legno e lavora con imprese di costruzione in tutto il mondo: il giunto consente edifici in legno sino a 20 piani, antisismici, alte prestazioni energetiche.
www.rothoblaas.com
7.    Siemens spa
Savona Smart Polygeneration Microgrid, nata nel Campus universitario, è una microrete energetica intelligente, governata da un’intelligenza centrale che collega diversi impianti di generazione di energia, anche rinnovabili locali.Rappresenta un vero e proprio laboratorio per sperimentare la smart city, in futuro replicabile su più ampia scala.
www.swe.siemens.com


Segnalati
1.    ARS Ambiente srl
“Pulizia Sconfinata” progetto di contrasto all'abbandono rifiuti e al littering, con un sistema web-gis coordina gli sforzi dei Comuni dell'Isubria, forz dell'ordine e cittadini volontari.
www.puliaziasconfinata.it
2.    Associazione Culturale Labsus
Regolamento per la sussidiarietà e l'amministrazione dei beni comuni nei comuni italianie: attive 400 esperienze di cittadinanza partecipata
www.labsus.org
3.    Azienda Agricola Massimiliano Savoretti
Progetto pilota di buona gestione aree demaniali, fluviali e forestali nelle Marche, in cui gli agricoltori tornano manutentori del territorio.
4.    Berio Ilaria
Opossum, per bimbi in bicicletta tutto l'anno: è un geniale sistema di protezione dal freddo per seggiolino, bello, comodo, sostenibile.
www.opossum-bike.com
5.    Bright Solutions srl
Ample, sistema Lidar (light+radar): economico e trasportabile sistema di misura e riconoscimento del particolato atmosferico inquinante. Sviluppato con ALA, Università Federico II
www.brightsolutions.it
6.    ERCO
Impianto di illuminazione a LED in classe Energetica A+ per gli interni del Duomo di Milano: integra progetto raffinato, bellezza, tecnologia e efficienza.
www.erco.com
7.    FREDDO&CO. s.r.l.
New Cold: non c'è bisogno di cambiare i frigoriferi (industriali), con questo sistema di controllo il risparmio energetico è possibile.
www.freddo.it
8.    Istituti CNR di Biologia e Acque (IBAF, IRSA)
Scienza, imprese e volontariato alleati a Taranto per bonificare  terreni contaminati da PCB e metalli, con tecniche di fitorimedio con piantumazione controllata.
www.ibaf.cnr.it
9.    SON srl
ORC, espansore a vite per vapori a bassa temperatura per il recupero di calore e elettricità dai cascami delle grandi lavorazioni industriali.
www.son-energy.com
10.    TAO 88 srl
Primo condominio a Milano in CasaClima Oro, costruito su un ex capannone in zona Isola: confort, recupero acqua piovana, cohousing, verde e rinnovabile in città.
www.tao88.it


SUM 2018