CAMEC 2021
Lo stabilimento ad emissioni zero

Lo stabilimento ad emissioni zero

"Uno stabilimento del genere, carbon neutral con certificazioni ambientali internazionali rappresenta una risorsa enorme per tutto il Paese". - ha dichiarato il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti.

Presso lo stabilimento L’Oréal Italia di Settimo Torinese si è svolta la cerimonia del taglio del nastro per il completamento del progetto “emissioni zero”. L’insediamento, primo al mondo per unità prodotte tra i 44 del Gruppo L’Oréal, è completamente carbon neutral, azzerando una potenziale emissione annua in ambiente di oltre 9.000 tonnellate di CO2, pari all’utilizzo continuativo di 3000 autovetture a benzina per 365 giorni. 

Il raggiungimento delle "emissioni zero" avviene attraverso l'utilizzo di diverse fonti rinnovabili combinate: un sistema di teleriscaldamento (e teleraffrescamento) presente sul territorio del Comune di Settimo Torinese, un impianto con 14000 pannelli fotovoltaici, una centrale energetica a biomassa dedicata a L’Oréal e biogas per la generazione del vapore tecnologico necessario ai processi produttivi.

Lo stabilimento di Settimo Torinese ha raggiunto importanti obiettivi nell’ambito della gestione ambientale. Negli ultimi 10 anni ha ridotto il consumo idrico (litri/prodotto finito) del 39%, e a partire da ottobre 2015 valorizza il 100% dei rifiuti (zero in discarica). Tutto ciò a fronte di un aumento della produzione: 330 milioni di unità realizzate nel 2015 rispetto ai 175 milioni del 2005.

 


Tomra One Stop Shot 11_2021