Italia e Cina più vicine

Ferrara Fiere porta le aziende di RemTech Expo a collaborare con il sistema industriale cinese attraverso un protocollo siglato con il Governo cinese.

Italia e Cina più vicine

Il Presidente di Ferrarafiere, Filippo Parisini, Lunedi scorso 14 giugno  a Pechino (all’International Cleantech Summit and 2nd Annual Meeting of 3iPET) ha siglato un accordo focale con il Ministero della Protezione Ambientale Cinese. RemTech Expo diventa così l'unico hub italiano per la promozione delle tecnologie e dei servizi delle imprese italiane in Cina.

 "Il know how delle aziende di RemTech, afferma Filippo Parisini è stato visto come una grande risorsa per il mondo cinese, che guarda alle competenze accademiche e industriali italiane in questo settore e più in generale nel settore della tutela e della cura dell’ambiente, con un notevole interesse. Le aziende potranno avere accesso alla Cina direttamente attraverso la piattaforma 3iPET, che creerà un contatto diretto fra le aziende italiane, che operano nel settore del fotovoltaico e dell’economia verde, le aziende, le banche, il mondo economico e politico cinese.

La missione cinese di RemTech prosegue con la partecipazione al CIEPEC di Pechino, importantissima fiera biennale dedicata al mondo delle tecnologie, ai prodotti ed ai servizi per l'ambiente, e con incontri privati strategici tra cui quello con il Direttore Generale del FECO, che sarà presente insieme ad una delegazione di imprenditori cinesi pubblici e privati a Ferrara, in occasione di RemTech dal 20 al 22 settembre, per avviare cruciali rapporti di business sulla prevenzione, bonifica, monitoraggio del territorio.


SUM 2018