Trevi Benne: nessun limite alle applicazioni

Trevi Benne: nessun limite alle applicazioni

Le benne e le pinze Trevi Benne per la selezione, il carico e lo smistamento di materiali sono ideali in svariate applicazioni e per l'industria della demolizione e del riciclaggio.

Trevi Benne, che ha da poco celebrato l’anniversario dei suoi 25 anni di fondazione, è senza dubbio un'azienda leader nella produzione di attrezzature da demolizione, riciclaggio, movimento terra e industria forestale. Opera in oltre 45 paesi con una rete di concessionari professionale realizzando prodotti su misura con prestazioni di indiscusso valore e durata nel tempo. La filosofia dell’azienda abbraccia quattro principi fondamentali, validi per ogni reparto produttivo, commerciale e amministrativo e per ogni situazione lavorativa quotidiana: Ricerca, Sviluppo, Qualità e Servizio. Sensibile alle tematiche della salvaguardia e della valorizzazione ambientale Trevi Benne offre al proprio cliente benne e pinze per la selezione, il carico e lo smistamento di materiali di differente natura riutilizzabili successivamente in differenti applicazioni.

Vediamo nello specifico due prodotti dell'azienda vicentina:

La pinza selezionatrice Serie PMG ideale per la demolizione di strutture e fabbricati di media consistenza, per la selezione mirata e il carico dei materiali di risulta in cantiere e in discarica. È indicata per una specifica separazione e movimentazione dell'inerte nei centri di riciclaggio, nella riqualificazione ambientale e nello spostamento e posa di massi di grosse dimensioni.

La benna vagliatrice Serie BVR è un'attrezzatura estremamente versatile e compatta, concepita per operazioni di selezione e vagliatura. Trova impiego nel settore del riciclaggio, nel recupero in ristrutturazioni edilizie, nella bonifica di aree industriali e nella riqualificazione ambientale. La possibilità di sostituire il kit perimetrale permette la separazione del materiale trattato nella pezzatura e nelle dimensioni richieste.

Molteplici sono i campi di applicazione:

- selezione dei ciottoli e costruzione di gabbie di contenimento lungo i corsi d’acqua

- selezione dei materiali di risulta dopo una demolizione

- bonifica di terreni sassosi

- asportazione dei sassi lungo le spiagge

- separazione di rifiuti organici in discarica

- copertura delle tubature in opere di canalizzazione.


SUM 2018