CAMEC 2021
Buzzi Unicem presenta la famiglia Solidur e la linea Next

Buzzi Unicem presenta la famiglia Solidur e la linea Next

Tra i prodotti di punta dell’azienda spiccano il Solidur®, un premiscelato pronto per l’impiego, e il Next, prodotto che appartiene ad una categoria innovativa di leganti idraulici. 

Buzzi Unicem è un gruppo internazionale multi-regionale, focalizzato sulla produzione e commercializzazione di cemento, calcestruzzo preconfezionato e aggregati naturali. Si caratterizza per la forte tradizione nel settore e la visione a lungo termine dell’impresa, con un azionista di maggioranza dedicato a sua volta appoggiato da un gruppo dirigente professionale, alla continua ricerca dell’eccellenza. Il gruppo ha come obiettivo una duratura creazione di valore grazie al know-how industriale, all’efficienza operativa e all’attenta gestione dei costi.

La presenza internazionale Buzzi Unicem è presente in 12 paesi, dispone di 32 cementerie, di una capacità produttiva pari a circa 38 milioni di tonnellate di cemento e di una produzione di 14 milioni di metri cubi di calcestruzzo. 

Tra i prodotti di punta dell’azienda, spiccano il Solidur®, un premiscelato pronto per l’impiego, e il Next, prodotto che appartiene ad una categoria innovativa di leganti idraulici.
Il Solidur®, composto da leganti minerali cementizi e componenti argillosi e bentonitici oltre ad aggiunte speciali, è fornito in polvere e il confezionamento della miscela plastica in cantiere avviene mescolandolo velocemente con acqua senza aggiunta di alcun additivo. Utilizzando mescolatori ad alta turbolenza dotati di dosatori automatici, bastano pochi minuti per ottenere una miscela stabile autoindurente pronta per l’impiego, adatta per interventi di impermeabilizzazione in ingegneria idraulica ma soprattutto per la messa in sicurezza di siti contaminati in quanto particolarmente resistente alle aggressioni chimiche.

La linea Next costituisce una categoria innovativa di leganti idraulici caratterizzata da un risparmio energetico e di CO2 emessa dal ciclo produttivo pari a circa il 30% rispetto ai tradizionali cementi Portland, garantendo così una maggior tutela dell’ambiente. Infatti il loro indurimento è dovuto principalmente alla reazione di idratazione del solfoalluminato di calcio (CSA), diversamente da quanto avviene nei cementi Portland e nei cementi alluminosi in cui l’indurimento si sviluppa a seguito di idratazione dei silicati di calcio e degli alluminati di calcio. I leganti Next sono indicati nei settori della premiscelazione e della prefabbricazione ove siano richieste presa rapida, veloce sviluppo delle resistenze, impiego alle basse temperature, basso ritiro, resistenza ai solfati.


Minini Big Bag

FOTOALBUM