Camec

Aree inquinate: nominati i commissari per Cogoleto, Giugliano e Castelvolturno

Nominati i commissari per Cogoleto, Giugliano e Castelvolturno per garantire la sicurezza ambientale

 Sono stati nominati i commissari per la gestione dell’ex stabilimento chimico Stoppani di Cogoleto, in provincia di Genova, delle aree inquinate di Giugliano (Napoli) e dei laghetti di Castelvolturno (Caserta), che fanno parte dei cosiddetti Sin (siti di interesse nazionale) per garantire il proseguimento degli interventi urgenti di messa in sicurezza e risanamento.

Lo prevede il decreto legge “Disposizioni urgenti per il superamento di situazioni di criticità nella gestione dei rifiuti e di taluni fenomeni di inquinamento ambientale” approvato oggi dal Consiglio dei Ministri.

I nuovi commissari subentrano a quelli della Protezione civile che finora hanno gestito queste aree da risanare. Il loro incarico durerà fino al 31 dicembre, salvo proroga o revoca.

Il decreto, inoltre, stabilisce i compiti dei commissari.


HARDOX SSAB