VTN Europe. A different way
Parola d’ordine: prevenzione del dissesto idrogeologico

Parola d’ordine: prevenzione del dissesto idrogeologico

Sistemi per la tenuta di versanti, frane e prevenzione caduta massi e colate detritiche.

Nel periodo 2009-2016, complessivamente sono stati rilevati 5.824 eventi di dissesto idrogeologico, dei quali 853 hanno coinvolto direttamente la popolazione provocando 242 vittime (CRESME).
I dati confermano un tendenziale peggioramento della situazione, con una
drammatica cronicità degli eventi. Oggi è possibile intervenire con sistemi preventivi di ultima generazione come il sistema SMART GEO sviluppato da una spin off dell'Università di L'Aquila.
Dotato di pannello FTV è un sistema elettronico per il monitoraggio e l'allerta in grado di rilevare contemporaneamente grandi impatti, piccole vibrazioni, ed eventuali spostamenti di versanti, ponti ed infrastrutture; identificato come nodo sensore, costituisce una Wireless Sensor Network. 
La risposta tecnico-operativa sul campo è in costante sviluppo. Il ventaglio di sistemi e prodotti proposto dalla Geoprodotti Sas per la prevenzione del rischio e la messa in sicurezza a basso impatto ambientale è ampio. Alle tradizionali tecniche in cemento armato, si affiancano moderni sistemi  flessibili, resistenti ed adattabili alle condizioni di esercizio in ambienti con difficoltà logistico/applicative.

Controllo acque superficiali e profonde 
Canaletta TRENCHMAT S
Impermeabile, flessibile e leggera, per il rivestimento dei fossi, si installa per  convogliare le acque superficiali verso un punto di scarico sicuro.

Trincea drenante GABBIODREN
Alternativa alla ghiaia. Leggera, modulare, con filtro anti intasamento, per la captazione delle acque profonde che, se incontrollate, sono causa di cedimenti di grandi proporzioni.

Prevenzione caduta massi e colate detritiche
Barriere paramassi GBE- RXE
Comportamento elastico degli elementi che le compongono, permettono di fermare
massi con energie da 100 a 11.000 kJ. La normativa vigente prevede test in vera grandezza a cura dei produttori secondo la norma Europea ETAG 027.

Reti in acciaio armonico TECCO
Per il consolidamento di versanti con elevate inclinazioni, grandi volumi instabili e spessori di coltre fino a 2,00 m. Il TECCO, è supportato da software per il dimensionamento degli interventi.

Barriere DEBRIS FLOW UX e VX
Per il controllo delle colate detritiche, trattengono da 200 a 5000 mc di fango e detriti. Elastiche e modulari, si adattano alle sezioni dell’alveo. Tempi di installazione contenuti.

Barriere SL (Shallow Landslide) per il controllo di frane superficiali
Barriere flessibili sviluppate per trattenere miscele di acqua e sostanze solide,
sono studiate per trattenere oltre 10 mc per mc.


Sardinia Symposium 2019

FOTOALBUM