NLMK Acciaio Quard
L'abbattimento polveri secondo VTN Europe

L'abbattimento polveri secondo VTN Europe

Grandi novità in casa  VTN Europe, azienda specializzata nella produzione di attrezzature per il movimento terra, la frantumazione e il riciclaggio. Con il V30, impianto industriale per abbattimento polveri, il produttore vicentino ha completato la propria gamma di impianti di nebulizzazione. 

Il nuovo cannone VTN  V30 è dotato di un potente ventilatore con lame in alluminio e di un sistema di 64 augelli, disposti in due settori, che gli permettono di esalare acqua nebulizzata in particelle finissime a distanze rilevanti, circa 25 m, e coprire un’area massima di 1850 metri quadrati. Montato su un braccio pantografo, il nebulizzatore può arrivare ad altezze rilevanti, nebulizzando punti difficilmente raggiungibili.

Il nuovo V30 si affianca al già affermato abbattitore di polveri V52, in grado di nebulizzare acqua fino a circa 60 metri, coprendo un’estensione massima di circa 10.700 metri quadrati. Il cannone V52 dispone di 156 augelli suddivisi in tre settori che consentono una regolazione della portata dell’acqua in base alle diverse necessità di utilizzo.

Entrambi gli impianti di nebulizzazione VTN sono adatti all’abbattimento delle polveri in miniere, cave, acciaierie, cantieri edili; alla neutralizzazione degli odori in discariche, depuratori, siti contaminati; e  per rinfrescare stadi, luoghi di ritrovo, parchi.

Dotarsi di un impianto di nebulizzazione permette di ridurre i costi del personale addetto; rende l’ambiente di lavoro più vivibile; riduce l’usura dei macchinari e delle attrezzature; elimina il problema delle pozzanghere e dei rivoli d’acqua che si formano utilizzando le vecchie modalità di abbattimento polveri; e non ultimo, garantisce un impatto decisamente positivo sull’amministrazione pubblica e sugli organi preposti al controllo dell’ambiente.


Link

SUM 2020

FOTOALBUM