NLMK Acciaio Quard
Camec
Inventhour, il tour europeo per scoprire Inventhor ha fatto tappa in Italia

Inventhour, il tour europeo per scoprire Inventhor ha fatto tappa in Italia

Recycling Industry non poteva mancare alla presentazione italiana dell’Inventhor Type 9 organizzata da Cesaro Mac Import e Doppstadt.

Lo avevamo visto in anteprima alla fiera Ifat di Monaco a Maggio, il nuovo trituratore Doppstadt Inventhor Type 9. Doppstadt gli aveva dedicato lo stand posizionandolo al centro di esso. Ora lo abbiamo visto al lavoro nell'unica tappa italiana dell'Inventhour, l'evento organizzato da Doppstadt che si svolge in Europa fino a settembre solo in alcuni paesi selezionati.

Nella tappa italiana, il distributore esclusivo Cesaro Mac Import, ha organizzato l’evento in un’importante azienda di trattamento rifiuti del Nord Italia. Una giornata impeccabile in cui l'accoglienza della famiglia Cesaro si è dimostrata come sempre impareggiabile nell’ospitare clienti e giornalisti.

Gli specialisti di prodotto Doppstadt e Cesaro hanno dapprima presentato le peculiarità della nuova macchina evidenziando le caratteristiche che la rendono più prestante, quali le poche interruzioni della produzione nel lavoro accompagnate da una elevata produzione oraria, oppure la possibilità di essere impiegata nella triturazione di varie frazioni e i bassi costi d'esercizio. Una macchina silenziosissima dotata di una robusta struttura. Il nuovo sistema di trasmissione si chiama Vario Direct Drive e permette appunto l’inversione del rullo durante il funzionamento, la regolazione del numero di giri del rullo indipendentemente dai giri del motore Diesel, l’avvio e l’arresto del rullo sotto carico (con la tramoggia piena), compresa l’inversione sotto carico. Inoltre i tecnici hanno dimostrato in pochi minuti quanto sia rapida la manutenzione e la sostituzione dei componenti soggetti ad usura grazie all’apertura laterale del portellone del pettine, tipico dei trituratori fissi della serie DW di Doppstadt, come il Ceron 306. Il nastro, può essere lungo fino lungo 12 metri per raggiungere un'altezza di scarico di quasi 7 metri.

Terminata la presentazione, si è passati dalle parole ai fatti. Il trituratore industriale è stato posizionato in pochi minuti nel piazzale dell’azienda di trattamento rifiuti e ha iniziato a tritare inizialmente rifiuti misti e successivamente è stato spostato in un’altra area per la riduzione del legno. Grazie alle nuove pareti verticali, la macchina ha una produzione molto alta. In pochi minuti, Inventhor si è “mangiato” quintali di rifiuti che il caricatore gli riforniva.


Ecomondo 2020

FOTOALBUM