VTN Europe. A different way
TOMRA migliora la nuova X-TRACT

TOMRA migliora la nuova X-TRACT

L'innovazione del software raggiunge livelli di precisione ancora più elevati, integrando il rilevamento della densità basata sui raggi X con la prioritizzazione della lavorazione per singoli oggetti e per aree.

TOMRA Sorting Recycling presenta la selezionatrice X-TRACT di nuova generazione con l'innovativa tecnologia a doppia elaborazione “Dual Processing Technology” che migliora i livelli di purezza finale, canali a densità multipla per consentire una selezione più precisa dei materiali e un'ampia gamma di pacchetti applicativi.

Valerio Sama, Vice Presidente e Responsabile del Product Management Recycling, ha commentato: "Con la tecnologia di trasmissione a raggi X per valutare i materiali in base alla loro densità, X-TRACT era già in grado di fornire prestazioni di selezione eccezionali. L'innovativa ed esclusiva tecnologia “Dual Processing Technology” di TOMRA consente di raggiungere una precisione ancora maggiore nel riconoscimento e nella selezione dei materiali. Non esiste sul mercato un'altra tecnologia come questa e, ora che X-TRACT è disponibile in una gamma più ampia di pacchetti applicativi personalizzati, più aziende possono trarne vantaggio".

X-TRACT è meglio conosciuta per la selezione di Zorba (rottami misti non ferrosi triturati) in alluminio e metalli pesanti misti, ma è ora disponibile in 5 diversi pacchetti applicativi: rifiuti elettronici, organico, legno, alluminio e pacchetto a potenza elevata.

Ogni pacchetto ottimizza le prestazioni della macchina per l’attività di selezione specifica, adattando con precisione il sensore e l'impostazione dei raggi X. I pacchetti applicativi hanno anche specifiche meccaniche su misura, adattate alle esigenze dell'utente. Alcuni utenti, ad esempio, hanno bisogno di flussi di materiale maggiori, mentre altri devono selezionare materiali più pesanti".

Tecnologia a doppia elaborazione e canali a densità multipla

X-TRACT utilizza la tecnologia di trasmissione a raggi X (XRT) per selezionare i materiali in base alle differenze di densità. La radiazione a banda larga penetra nel materiale per fornire informazioni sull'assorbimento spettrale che viene poi misurato con una telecamera a raggi X altamente sensibile per identificare la densità atomica del materiale, indipendentemente dal suo spessore.

La tecnologia a doppia elaborazione consente a X-TRACT di distinguere tra oggetti sovrapposti sulla linea di smistamento, un vantaggio particolarmente utile quando le linee hanno una produttività superiore. Questo vantaggio è stato reso possibile grazie allo sviluppo di un software sofisticato, in grado di rilevare e dare priorità tra la lavorazione per singoli oggetti e quella per aree. X-TRACT è l'unica macchina in grado di farlo.

Anche l'introduzione dei canali a densità multipla rappresenta un grande passo avanti. I precedenti modelli di X-TRACT selezionavano il materiale secondo due classi, separandolo in frazioni ad alta e bassa densità. La nuova X-TRACT è dotata di canali a densità multipla, che consentono un maggior numero di classi per la separazione dei materiali in base alla densità, con la massima precisione.

TOMRA ha inoltre migliorato X-TRACT con il nuovo TOMRA ACT. Questa interfaccia utente intuitiva consente l'impostazione di diversi livelli utente. TOMRA ACT è in grado di ottimizzare la selezione e mostra agli operatori i dati di processo più rilevanti in tempo reale e tutti insieme. Queste informazioni migliorano il monitoraggio e consentono rapide regolazioni in qualsiasi momento, in modo che l'operatore abbia sempre tutto sotto controllo.

CONOSCI LA TECNOLOGIA TOMRA SHARP EYE PER SEPARARE I RIFIUTI IN PET?


Ecomondo 2018

FOTOALBUM