VTN Europe. A different way
Il nuovo movimentatore gommato EW240E MH

Il nuovo movimentatore gommato EW240E MH

Forte della sua lunga esperienza, Volvo Construction Equipment ha lanciato sul mercato il suo escavatore gommato più robusto e innovativo: l'EW240E Material Handler.

Specificamente progettato per le aziende del settore riciclaggio materiali e rifiuti e costruito negli stabilimenti Volvo, il nuovo escavatore gommato EW240E di Volvo Construction Equipment è un strumento di lavoro affidabile e potente per le condizioni di lavoro più impegnative. Questa macchina versatile promette massima produttività e flessibilità grazie a un'ampia gamma di funzionalità accuratamente testate e collaudate.

L'EW240E Material Handler pesa 26 tonnellate ed è trainato da un motore Volvo Tier 4 Final in grado di erogare 129 kW (173 HP) per offrire una coppia massima di 850 Nm ad appena 1350 giri/min. Con il suo braccio dritto di 6,5 metri e un avambraccio a collo d'oca di 5 metri, dispone di uno straordinario sbraccio in avanti di oltre 11 metri. 

Frutto di decenni di eccellenza ingegneristica, l'EW240E MH è appositamente costruito per la movimentazione di materiali. Grazie a componenti di collaudata affidabilità comuni ad altri escavatori gommati Volvo, l'azienda ha potuto dedicare tempo al perfezionamento di questa nuova macchina per rispondere alle specifiche esigenze nel campo della movimentazione di materiali. Sebbene questa recentissima macchina sia basata sul collaudato design dei modelli precedenti, essa offre una serie di nuove caratteristiche che sono state sottoposte a un collaudo rigoroso in condizioni di lavoro reali.

Progettato per offrire alta produttività e ridurre i tempi di fermo, l’escavatore gommato EW240E è ideale per applicazioni che richiedono uno sbraccio ottimale ed eccellente visibilità. Questa macchina comprende un'apposita sovrastruttura e un sottocarro rinforzato in grado di resistere alle sollecitazioni tipiche nelle applicazioni di cernita e smistamento di rottami. Altre differenze rispetto ad un escavatore normale includono una cabina sollevabile idraulicamente, quattro stabilizzatori montati di serie, gomme piene e braccio dritto appositamente costruito e sufficientemente flessibile per impiegare un avambraccio a collo d'oca di cinque metri o un avambraccio di cernita/presa di quattro metri.

Le prestazioni sono state ulteriormente migliorate grazie alla funzione del braccio flottante e all'ammortizzazione del cilindro del braccio che riduce al minimo gli scossoni e che mantiene in posizione la pinza per una maggiore stabilità. Per migliorare la precisione delle manovre, i comandi della pinza e il sistema di frenaggio della rotazione della torretta funzionano in perfetta simbiosi durante manovre simultanee, mentre l'impianto idraulico ottimizzato garantisce una risposta istantanea.

L'operatore può lavorare confortevolmente all'interno della spaziosa cabina Volvo, che può essere sollevata per offrire una veduta dell'area di lavoro a cinque metri da terra. La cabina, che garantisce una perfetta stabilità della macchina anche quando è sollevata, è inoltre dotata di doppia ammortizzazione per ridurre il rumore e le vibrazioni. Per migliorare la sicurezza, l'EW240E MH è equipaggiato con un sistema che limita il ritrarsi dell'avambraccio evitando così collisioni tra cabina e pinza. Come ulteriore misura di sicurezza per lavori in ambienti chiusi, Volvo offre una opzione di limitazione dell'altezza. L'operatore può salire e scendere dalla cabina ancora più facilmente grazie a corrimano arancioni ben visibili e nuovi gradini aggiunti sugli stabilizzatori.


Sardinia Symposium 2019

FOTOALBUM