Camec
NLMK Acciaio Quard

Ecomondo e le novità viste in fiera

Ecomondo è l'appuntamento irrinunciabile per il settore della green economy. Vediamo quali sono state le peculiarità di questa edizione e quali le novità tecnologiche.

Ecomondo e le novità viste in fiera

“Questa edizione di Ecomondo ha messo in evidenza in maniera particolare che intorno all'economia circolare c’è un'intersettorialità sempre più forte: si è allungata la filiera, con tanti attori sia a monte che a valle”. Con queste parole il professor Fabio Fava, presidente del comitato tecnico scientifico di Ecomondo, ha tracciato un bilancio della manifestazione di Italian Exhibition Group nella sua giornata conclusiva. “Dentro ad ogni filiera, - continua - c’è più integrazione tra tutti gli attori dell’innovazione, dall’accademia, all’industria, alle istituzioni alla società civile. E’ un mondo sempre più integrato e dinamico”.

Per avere informazioni sui numeri di questa edizione della fiera, vi invitiamo a leggere questo articolo dedicato in cui si evidenziano i successi dell'edizione 2018 di Ecomondo e Key Energy. 

In occasione della fiera, si sono tenuti gli Stati Generali della Green Economy, in cui è stato presentato lo studio sullo Stato della Green Economy.

Di seguito cercheremo di fare un elenco delle novità relative prevalentemente alle tecnologie che abbiamo visto durante la manifestazione.

Partiamo da noi, RECYCLING INDUSTRY: se siete passati dal nostro stand avete potuto ritirare la nuova edizione della Guida alle Tecnologie per l'Ambiente e della Guida alle Tecnologie contro il Dissesto Idrogeologico. Se non avete preso copia della rivista, potete consultarle qui

CESARO MAC IMPORT: tra i vari marchi rappresentati è difficile non trovare novità. Tra i trituratori, un posto di eccellenza è stato dedicato all'ultimo presentato da Doppstadt, l'Inventhor Type 9. Due caricatori Sennebogen, un 817 E e un 821 E sono stati scelti per rappresentare il segmento della movimentazione. Tiger Depack accoglieva i visitatori all'ingresso dello stand con il modello HS5. Infine Steinert: la novità è il nuovo impianto prove della Cesaro Mac Import in cui i clienti dell'azienda veneta potranno provare le macchine per la selazione dei rifiuti.

CGT ha presentato i movimentatori di materiali gommati Cat® Serie MH.

ECOTEC SOLUTION ha esposto tutti i marchi che commercializza in Italia in aree dedicate. Pronar, Eurec, a Untha, a Binder+Co hanno trovato sistemazione su uno stand di 320 m2. Ben 7 macchine sono state presentate, tra cui Untha XR, Untha QR, il vaglio “flip flow” BIVITEC, Clarity Multiway 6 in 1, il vaglio mobile elettrico Pronar 18.47e, il trituratore birotore EuRec.

FASSI ha esposto presso il proprio stand tre caricatori Cranab e due scarrabili Marrel, di cui tre novità 2018.

FATER l’azienda trevigiana che ha realizzato il primo impianto per il riciclo di pannolini e assorbenti, ha vinto il Premio Sviluppo Sostenibile per il settore rifiuti e risorse. 

FORREC ha esposto una selezione dei 60 differenti modelli di macchine e impianti chiavi-in-mano che produce per qualsiasi tipo di rifiuto solido urbano e industriale. Il 2018 è stato per l'azienda un anno di grandi traguardi e conferme: due importanti aziende francesi hanno scelto la tecnologia e l’esperienza Forrec applicata al trattamento dei frigoriferi per la realizzazione dei loro impianti che sono i più grandi al mondo per capacità in ingresso: 120 frigoriferi/ora.

GERVASI Ecologica ha esposto il semirimorchio Skyler con sistema di scarico orizzontale interamente realizzato in acciaio.

MB ha esposto alcuni dei modelli più rappresentativi della gamma dedicata al riciclaggio: benne frantoio e vaglianti dalle 2.6 alle oltre 70 tons, benne frantoio e vaglianti per pale, minipale e terne dalle 2.8 alle oltre 6 tons; pinze movimentatrici rotanti per escavatori dalle 6 alle 25 tons.

MOLINARI ha presentato presso il proprio stand prevalentemente due macchine per la triturazione primaria: la macchina più piccola della gamma, la TP1200, e la versione più grande, la TP3500.

SIRIVE ha presentato i proprio prodotti per il dissesto idrogeologico: ancoraggi flottanti e autoperforanti  per la stabilizzazione di frane e versanti.

TOMRA Sorting Recycling ha presentato le ultime tecnologie (LOD e SHARP EYE)  sviluppate dai suoi laboratori di Ricerca & Sviluppo; tecnologie altamente sofisticate che ottimizzano i livelli di purezza del prodotto finale, soddisfacendo appieno le normative vigenti a livello mondiale.

VECOPLAN ha esposto una selezione di macchine per la triturazione primaria e secondaria prediligendo come tematica la valorizzazione energetica dai rifiuti

VOLVO ha presentato il suo escavatore gommato più robusto e innovativo: l'EW240E Material Handler.

VTN ha esposto attrezzature specificatamente dedicate alla lavorazione ed al recupero dei materiali. Il posto d'onore allo stand è stato riservato per la nuova cesoia CI 10000 R dal peso di circa 10 tonnellate. Inoltre è stato esposto anche il modello della pinza taglia tronchi W 1100 per escavatori da 13 a 35 ton, che inaugura l'ingresso dell'azienda nel settore forestale.


IES BIOGAS biometano da forsu