Revocato il consiglio di Amministrazione di Ama

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato un’ordinanza con cui si dispone la revoca per giusta causa del Consiglio di Amministrazione di Ama S.p.A.

Revocato il consiglio di Amministrazione di Ama

l provvedimento è stato adottato a seguito di una memoria approvata dalla Giunta Capitolina che prende atto dei disservizi e del mancato raggiungimento, da parte della governance, degli obiettivi prefissati.

Contestualmente l’ordinanza assegna al Collegio Sindacale di Ama S.p.A la gestione delle attività aziendali per il periodo di tempo strettamente necessario alla ricostituzione del c.d.a.

Il Collegio Sindacale di Ama Spa, comunica l'azienda in una nota, ha già fissato per il prossimo 28 febbraio l’assemblea dei soci che avrà all’ordine del giorno il rinnovo dell’organo amministrativo e la sostituzione dell’intero organo di controllo dell’azienda.

Ieri mattina, al fine di definire le modalità di azione del Collegio stesso per i prossimi giorni, in un quadro di garanzia della continuità operativa e finanziaria della società, il Collegio ha incontrato dirigenti e quadri di macrostruttura e, successivamente, anche i rappresentanti delle organizzazioni sindacali. Il Collegio ha ribadito che agirà pro tempore ed esclusivamente per assicurare una serena continuità aziendale a norma del Codice Civile e come disposto, sulla base dell’ordinanza di ieri, da Roma Capitale.

Infine il Collegio Sindacale ha incontrato i rappresentanti di Roma Capitale che hanno confermato il supporto all’organo di controllo ed il sostegno finanziario all’azienda.


Sardinia Symposium 2019