NLMK Acciaio Quard

HDPE e PP sono tra i flussi più riciclati in Europa

La capacità di riciclaggio delle poliolefine rigide in Europa ammonta a 1,7 milioni di tonnellate.

HDPE e PP sono tra i flussi più riciclati in Europa

Con una capacità di riciclaggio totale di 1,7 milioni di tonnellate, le poliolefine rigide, post-consumo e post-industriali, in particolare HDPE e PP, sono nel gruppo dei flussi più riciclati in Europa. Secondo i dati raccolti da Plastics Recyclers Europe, i paesi con le quote di riciclo più elevate per questi flussi sono: Italia, con un tasso del 25%, Germania 22% e Regno Unito del 15%. Un ulteriore 22% proviene dalla Spagna (13%) e dalla Francia (9%). Nel 2018 c'erano 114 riciclatori di HDPE e PP situati in Europa. Il numero più alto di impianti HDPE e PP è reperibile in Italia e in Spagna. La Germania si colloca al terzo posto, seguita dal Regno Unito e dalla Francia.

Il presidente del gruppo di lavoro HDPE e PP, Herbert Snell ha commentato: "La domanda per l'uso di materiali riciclati è in aumento e si sta spostando verso una gamma più ampia di applicazioni che richiedono una nuova serie di specifiche. Sebbene la capacità di riciclaggio dell'HDPE e del PP sia in costante crescita, al fine di soddisfare questa nuova domanda e aumentare la qualità, sarà essenziale lavorare per la raccolta e la progettazione per il riciclaggio. "Ha aggiunto:" È indispensabile aumentare il riciclaggio di questi polimeri se vogliamo raggiungere i nuovi tassi di riciclaggio. "

Le poliolefine rigide sono utilizzate in una vasta gamma di applicazioni che vanno da prodotti alimentari, per la casa e per la cura personale. Il mercato più grande per HDPE riciclato è l’edilizia e la costruzione e per il PP riciclato quello automobilistico.


Ecomondo 2019