Camec
Visione circolare, piccole scaglie, Big Data - TOMRA al K-Show 2019

Visione circolare, piccole scaglie, Big Data - TOMRA al K-Show 2019

TOMRA Sorting Recycling sarà presente al K-Show 2019, confermando la sua posizione da protagonista nell'economia circolare e presentando la selezionatrice ottica INNOSORT FLAKE, di recente introduzione, e l’anteprima di un'innovazione rivoluzionaria nel campo dell'Intelligenza Artificiale.

Negli ultimi decenni, le risorse del pianeta sono state sfruttate incautamente per soddisfare l'infinita domanda di materie prime e prodotti vergini della nostra società. E’ la plastica, in particolare, a trovarsi nel mirino e ad essere messa in discussione. Attualmente, circa il 40% degli imballaggi in plastica viene smaltito in discarica, il 32% finisce nell’ambiente come spazzatura e 8 milioni di tonnellate di plastica vengono riversate negli oceani, con una perdita annua di materiale che va dagli 80 ai 120 miliardi di dollari. Riconsiderare il modo in cui le risorse sono ottenute, utilizzate e riutilizzate è fondamentale per superare la barriera della limitata disponibilità di risorse.

In qualità di leader della rivoluzione delle risorse, e nella sua posizione privilegiata nel contribuire a dare forma all'economia circolare, TOMRA propone di allontanarsi dai modelli lineari e di allinearsi ai modelli di riutilizzo di un'economia veramente circolare. A differenza dell'economia lineare attualmente dominante, in cui i prodotti vengono realizzati e gettati via dopo il consumo, l'economia circolare mira al recupero dei materiali, che vengono efficacemente riportati nella catena di fornitura per essere trasformati in nuovi prodotti. Una volta consumati, i prodotti non vengono gettati ma raccolti da sistemi di deposito, da impianti di raccolta a bordo strada o da impianti di selezione differenziata, per il successivo processo di riciclo.

In base a questo concetto, le risorse sono mantenute nel ciclo: conservano una qualità quasi pari a quella della materia prima vergine e si ottiene così il massimo valore del prodotto perché gli scarti vengono trasformati in valore.

Poiché l'economia circolare è argomento di considerevole dibattito nel settore, sono già in discussione approcci sistematici per stimolare la transizione verso la green economy. Una nuova legislazione che impone un miglioramento dei tassi di riciclo, la spinta del mercato e la richiesta di prodotti più sostenibili da parte dei consumatori si sono dimostrati favorevoli alla trasformazione della teoria in pratica. Ulteriori soluzioni si riscontrano nella promozione della raccolta della plastica, nella prevenzione delle perdite di materiale attraverso infrastrutture e sistemi di deposito oltre che nella produzione di prodotti dal design rigenerativo e riparativo.

Di fatto, queste sarebbero soluzioni e processi ideali che possono essere realizzati solo con la partecipazione di tutti i soggetti interessati alla lotta per un ambiente sano e un'economia sostenibile e prospera.

TOMRA, in quanto attore chiave e motore di questa trasformazione, promuove l'economia circolare attraverso sistemi avanzati di raccolta e selezione che ottimizzano il recupero delle risorse e riducono al minimo i rifiuti. Le sue macchine per la selezione basate su sensori, come AUTOSORT, AUTOSORT FLAKE e INNOSORT FLAKE, sono tecnologie consolidate che guidano il processo di selezione e riciclo all'interno della catena del valore della plastica.

Volker Rehrmann, vicepresidente esecutivo di TOMRA Recycling & Mining e responsabile di TOMRA Circular Economy, afferma chiaramente: "Non dovrebbe essere più consentito di utilizzare le nostre risorse in modo non sostenibile e inefficiente. Noi di TOMRA prendiamo sul serio il problema globale delle risorse e sviluppiamo continuamente nuove tecnologie di selezione. Al K-Show di quest'anno illustreremo l'economia circolare e il ruolo di TOMRA e dei suoi prodotti".

Selezione sempre più precisa

Presente al K-Show, INNOSORT FLAKE è un buon esempio di ottimizzazione del processo di riciclo. Dal suo lancio al PRS Europe di Amsterdam nell'aprile 2019, ha dimostrato di essere la soluzione ideale per gli impianti di recupero della plastica, classificando le frazioni di plastica da 2 a 12 mm per colore e contemporaneamente per tipo di polimero. In questo modo è possibile rimuovere vaste percentuali di contaminanti e ridurre significativamente la perdita potenziale di materiale in scaglie di PET.

Questa soluzione all-in-one con risoluzione ultraelevata e configurazione specializzata dei sensori offre una qualità superiore e risultati eccezionali. Una tecnologia di selezione economicamente vantaggiosa che fornisce un rapido ritorno sull'investimento e una flessibilità scalabile.

Selezione intelligente

Oltre a produrre selezionatori all'avanguardia, TOMRA si concentra anche sullo sviluppo di innovazioni tecnologiche rivoluzionarie che fanno evolvere ulteriormente il processo di selezione.

Sulla base delle attuali possibilità di raccolta e gestione dei Big Data (grandi quantità di dati) e delle potenzialità dell’intelligenza artificiale, TOMRA ha sviluppato un software di Deep Learning da abbinare alla selezione a sensori.

Il nuovo software, sottoinsieme dell'apprendimento automatico (o machine learning) e dell'intelligenza artificiale, è in grado di apprendere individualmente da una notevole quantità di dati raccolti, eguagliando o addirittura superando i risultati di selezione ottenuti dagli esseri umani e dalle comuni macchine sul mercato. Grazie alla combinazione dei nuovi modelli di Deep Learning e delle selezionatrici TOMRA, gli oggetti che prima non potevano essere separati possono ora essere selezionati con livelli di purezza elevati. A questo proposito, il Deep Learning è considerato un approccio promettente quando si tratta di affrontare le crescenti sfide nella differenziazione dei rifiuti, come nuovi flussi di rifiuti, oggetti che vengono rilevati ma non espulsi con successo o coperti da altri materiali.

L'innovazione continua e i progressi tecnologici per soddisfare le esigenze odierne del processo di recupero e riciclo sono essenziali per TOMRA. 

Al K-Show, il team TOMRA sarà a disposizione ogni giorno per fornire ai visitatori e ai decision-maker internazionali informazioni sul concetto di economia circolare e sul contributo che le sue macchine possono dare al processo di riciclo.


HARDOX SSAB

FOTOALBUM