Camec
NLMK Acciaio Quard
STADLER® inaugura la nuova sede centrale da 30 milioni di euro

STADLER® inaugura la nuova sede centrale da 30 milioni di euro

STADLER® leader di mercato nella progettazione, produzione e montaggio di impianti di selezione per il riciclaggio e lo smaltimento dei rifiuti, ha inaugurato venerdì 18 ottobre la nuova sede centrale, in Germania. Willi Stadler, CEO del Gruppo, ha tagliato il nastro del nuovo quartier generale: un edificio ultramoderno di cinque piani che offre spazi sufficienti per accogliere il personale attuale e quello futuro.

Il nuovo edificio di STADLER si trova nella città di Altshausen, nello stato sud-occidentale del Baden-Württemberg, sede dell'azienda da 228 anni. Costruita in tre fasi, a partire da novembre 2013, per un costo complessivo di 30 milioni di euro, la nuova sede si sviluppa su superficie di 680 metri quadrati e contiene 3.400 metri quadrati di uffici con spazi di lavoro per 100 persone (e predisposizione per ulteriori posti di lavoro), sei sale riunioni e un auditorium.

STADLER, azienda di spicco nel settore della selezione dei rifiuti e dell'emergente economia circolare, attribuisce grande importanza al rispetto per l'ambiente e anche il nuovo edificio lo dimostra. Al riscaldamento, condizionamento e illuminazione pensano un impianto solare fotovoltaico ad alta efficienza energetica e il recupero di calore dal sistema di verniciatura a polvere. La luce naturale diurna e il calore affluiscono nell'edificio attraverso l'uso diffuso del vetro e un cortile interno centrale, mentre la temperatura degli ambienti è mantenuta confortevole tutto l'anno grazie a sistemi di riscaldamento e raffreddamento a soffitto, anch’essi a risparmio energetico.

Alla cerimonia di apertura sono intervenuti Willi Stadler, il sindaco di Altshausen Patrick Bauser e Franz-Josef Luib, progettista dell’impresa costruttrice Georg Reisch GmbH & Co KG. Tra i cento partecipanti all'evento, diversi politici e uomini d'affari regionali e locali, i partner commerciali di STADLER e i dirigenti dei diversi reparti.

Willi Stadler ha così commentato: "Siamo molto orgogliosi della nostra nuova sede centrale, davvero all’avanguardia. Il considerevole investimento in questo edificio aiuterà il nostro business in crescita ad operare in modo ancora più efficiente e contribuirà a garantire che STADLER sia un luogo di lavoro piacevole. Questo è un giorno importante nella nostra storia - un giorno che rispecchia quanto siamo arrivati lontano come azienda e quanto possiamo ancora andare lontano, poiché per il nostro pianeta la necessità di riciclo e di un'economia circolare è sempre più urgente".

Alla cerimonia formale di inaugurazione è seguito sabato 19 ottobre un Family Day presso la nuova sede. Più di 600 ospiti di dipendenti e collaboratori di STADLER hanno avuto l'opportunità di visitare le nuove strutture e di divertirsi in un’atmosfera informale, con musica dal vivo e una vasta gamma di attività per i bambini.

Sebbene la sede centrale di STADLER si trovi in Germania, l’impresa opera in tutto il mondo. STADLER ha assemblato più di 350 impianti di selezione e installato più di 3.000 macchine di selezione in tutti i continenti, e questi numeri continuano ad aumentare man mano che aumenta la necessità mondiale di riciclaggio.   

STADLER® si dedica alla progettazione, produzione e montaggio di sistemi e componenti per lo smaltimento e il riciclaggio di rifiuti in tutto il mondo. Il suo team di oltre 450 dipendenti qualificati offre un servizio completo su misura, dalla progettazione concettuale alla pianificazione, produzione, modernizzazione, ottimizzazione, montaggio, messa in funzione, trasformazione, smontaggio, manutenzione e assistenza delle singole macchine e degli impianti di selezione. La sua gamma di prodotti comprende separatori balistici, nastri trasportatori, vagli rotanti e delabeler. L'azienda è inoltre in grado di fornire strutture in acciaio e quadri elettrici per gli impianti che installa. Fondata nel 1791, l'attività e la strategia di quest’impresa a conduzione familiare, insieme alla responsabilità sociale, sono sostenute dalla sua filosofia di qualità, affidabilità e soddisfazione del cliente.

LEGGI ANCHE: KRONES E STADLER, INSIEME PER PROMUOVERE L'ECONOMIA CIRCOLARE


Ecomondo 2019

FOTOALBUM