NLMK Acciaio Quard
Camec

La formazione IPAF non si ferma

Mai come in questo periodo, è la tecnologia a venirci in soccorso.

La formazione IPAF non si ferma

IPAF da qualche anno, seguendo la normale evoluzione delle cose, ha proceduto all’ammodernamento di tutto il proprio materiale didattico – sempre secondo i dettami della norma UNI ISO 18878 – sviluppando alcuni prodotti in modalità e-learning. È il caso della parte teorica del corso per OPERATORE di PLE, che è possibile svolgere, come previsto dall’Accordo Stato Regioni 22 febbraio 2012, in modalità e-learning dalla propria scrivania dell’ufficio o di casa.

In più per venire incontro alle esigenze attuali, “abbiamo pensato di estendere a 90 giorni il termine di validità dell’attestato di completamento del modulo e-learning – ci riferisce Maurizio Quaranta, Responsabile di IPAF in Italia – sì da permettere al discente che abbia superato il modulo e-learning di eseguire nei tre mesi successivi presso il Centro di formazione IPAF il test teorico e la prova pratica”.

Sicuramente un piccolo-grande aiuto per venire incontro alle esigenze formative del momento.


Ecomondo 2020