NLMK Acciaio Quard
Camec
Torna Forum Compraverde Buygreen, l’appuntamento di riferimento per il Green Public Procurement

Torna Forum Compraverde Buygreen, l’appuntamento di riferimento per il Green Public Procurement

Recycling Industry ha intervistato Silvano Falocco, Direttore Fondazione Ecosistemi, promotore del Forum Compraverde Buygreen che si terrà l’8 e il 9 ottobre 2020 a Roma.

Recycling Industry: Forum Compraverde giunge alla XIV edizione. Quali sono le caratteristiche di questa edizione e quali i temi?

Silvano Falocco, Direttore Fondazione Ecosistemi: La XIV Edizione del Forum Compraverde vuole ribadire che "capire è cambiare", ovvero - parlando di conversione ecologica degli acquisti, delle modalità di produzione e di consumo - che i soggetti collettivi (istituzioni, imprese e terzo settore) dimostrano di aver capito le sfide ambientali e climatiche che devono affrontare solo se si dimostrano disponibili al cambiamento radicale. "Capire è cambiare" è ancora più vero in epoca di pandemie, quando emergono con chiarezza le interconnessioni tra ambiente, salute, economia e qualità della vita. 

I temi del Forum Compraverde di quest'anno risentiranno certamente del clima che stiamo vivendo e metteranno al centro le strette connessioni tra acquisti, tutela della biodiversità e salute. Inoltre, avremo una sessione tutta dedicata ai temi sollevati dalle politiche pubbliche contro le pandemie, che riguardano il modello di sviluppo, le tecnologie, la salute pubblica, l'alimentazione, i diritti, la privacy e la gestione dei dati.

Recycling Industry: Come è cambiata nel corso degli anni la sensibilità verso gli Acquisti verdi?

Silvano Falocco, Direttore Fondazione Ecosistemi: Possiamo dire che è diventato più chiaro come il Green Public Procurement, diventato obbligatorio con il Codice dei Contratti Pubblici, definisca, con i Criteri Ambientali Minimi, il perimetro in cui si svolge la concorrenza. Oggi non c'è impresa che partecipa alle gare pubbliche che non abbia consapevolezza di dover integrare - essa stessa - i requisiti ambientali dei prodotti, dei servizi, delle opere. Sul versante della pubblica Amministrazione ancora si fatica a integrare correttamente i CAM nelle procedure di gara ed è considerato fondamentale il progetto CReIAMO PA che permette di formare e affiancare le stazioni appaltanti in questa riforma ecologica delle procedure d'acquisto.

Recycling Industry: Anche quest’anno ci sarà il Premio Compraverde? Come è possibile candidarsi?

Silvano Falocco, Direttore Fondazione Ecosistemi: Anche in questa edizione ci saranno le otto sezioni del Premio Compraverde, rivolte ai soggetti pubblici e privati che si sono dimostrati capaci di "comprare verde" nelle gare pubbliche, nella ristorazione collettiva, nell'edilizia, negli eventi culturali, nelle attività d'impresa, integrando a loro volta i criteri ambientali e sociali nelle loro filiere produttive. Peraltro, l'Università di Padova ha appena iniziato a studiare se e come si è sedimentata la cultura della sostenibilità in tutte quelle organizzazioni che, nel corso degli anni, hanno vinto il Premio Compraverde. Vogliamo capire se l'assegnazione del Premio Compraverde è stata la tappa di un percorso di cambiamento o è stato un episodio sporadico.

Anche in questa edizione è possibile candidarsi al premio sul sito ufficiale del Forum www.forumcompraverde.it

Recycling Industry: Quali sono i convegni principali di questa edizione?

Silvano Falocco, Direttore Fondazione Ecosistemi: Quest'anno i convegni principali sono dedicati al ruolo del GPP nelle politiche per il Green Deal - alla luce dei documenti europei approvati nel 2020 e del Recovery Fund - alle politiche per il cibo sostenibile "dal produttore al consumatore", al Gender Procurement per capire insieme come utilizzare gli acquisti per ridurre le diseguaglianze di genere, agli eventi culturali che rispettano l'ambiente - con il coinvolgimento delle reti Green Fest, Sustainaval e I-Jazz - alle migliori aree produttive ecologicamente attrezzate d'Italia con le quali promuovere la simbiosi industriale.

Presenteremo i dati del monitoraggio dell'Osservatorio Appalti Verdi sullo stato di attuazione del GPP in Italia e della sostenibilità delle filiere produttive delle più importanti imprese italiane. Inoltre, organizzeremo il convegno sulle politiche pubbliche contro la pandemia e, nel corso dell'iniziativa, presenteremo Biovitae, una dirompente innovazione italiana, premiata dalle Nazioni Unite come migliore innovazione mondiale dell'anno nel campo della salute, che promette di distruggere, con la luce led, batteri e virus. Nel corso del Forum Compraverde si potrà ricevere, gratuitamente, la formazione specialistica della GPP Academy e si svolgerà il We Change, una sessione dedicata agli innovatori per la sostenibilità

Recycling Industry: L’evento è aperto a tutti gli interessati o solo agli addetti al settore?

Silvano Falocco, Direttore Fondazione Ecosistemi: L'evento che, come tutti gli anni, verrà svolto rispettando i più elevati standard di sostenibilità e compensando le residue emissioni di gas climalteranti, con interventi di forestazione effettuati da Phoresta Onlus, sarà aperto e gratuito. Uno degli obiettivi dell'evento è infatti quello di arrivare a tutti, per migliorare la consapevolezza della necessità di un cambiamento radicale, una trasformazione completa delle nostre modalità di consumo, collettivo innanzitutto, delle pubbliche amministrazioni e delle imprese pubbliche e private, e individuale. Per migliorare la qualità ambientale e sociale della domanda pubblica e riconvertire in senso ecologico le filiere produttive.


Ecomondo 2020

FOTOALBUM