CAMEC 2021
Steinert organizza un evento live

Steinert organizza un evento live

Il 30 giugno 2021 si terrà la “STEINERT Waste Recycling: LIVE” per saperne di più su soluzioni e referenze - Live dalla nuova linea di smistamento rifiuti dei centri sperimentali di STEINERT.

Portando ad esempio diversi clienti di riferimento del settore del riciclo dei rifiuti e della realizzazione di imballaggi leggeri, STEINERT presenterà le opportunità e le sfide del comune cammino verso la soluzione di smistamento ottimale - live dal centro sperimentale di Pulheim a Colonia e dalla nuovissima linea di smistamento di rifiuti dotata di sistemi di smistamento d'avanguardia.

Prima della creazione di un loro impianto di smistamento, la nuova linea aiuta i clienti a simulare lo smistamento dei propri prodotti in maniera così realistica da garantire al massimo il loro investimento. STEINERT ha preso a cuore questa sfida dotando la nuova linea di smistamento rifiuti non solo dei propri sistemi di smistamento, ma anche di fasi di preparazione rispondenti alla realtà.

Andreas Jäger, Global Sales Director Waste Recycling, e Hendrik Beel, Amministratore delegato di STEINERT UniSort GmbH, faranno gli onori di casa durante questo evento on-line. Sarà Janine Mehner a moderare l’evento della durata di un’ora. Per evitare di annoiare i partecipanti, anche il secondo evento live di STEINERT verrà movimentato con qualche diversivo e un po’ di intrattenimento. I due padroni di casa risponderanno in diretta alle domande degli spettatori e offriranno una panoramica dei sistemi di smistamento integrati. Andreas Jäger e Hendrik Beel illustreranno nel dettaglio i problemi particolarmente ostici e forniranno spiegazioni tecniche sulla loro risoluzione. Particolare attenzione verrà data alla separazione di legno, materiali plastici come PE (polietilene) e PP (poliproprilene), minerali, oggetti neri o materiali galleggianti come pellicole e carta. Per quanto riguarda l’impiego degli imballaggi leggeri, Hendrik Beel illustrerà come possono essere definite le frazioni di esclusione grazie a programmi di smistamento basati sull’intelligenza artificiale. Questa tecnologia individua i materiali che possono danneggiare il prodotto da selezionare ed è in grado di separarli (ad esempio le cartucce di silicone). La qualità della frazione di PE resta così elevata. Inoltre, grazie a recenti innovazioni, gli imballaggi leggeri possono essere separati di nuovo nei rispettivi gruppi di materiali riciclabili, ovvero polietilene, polipropilene, polistirolo, plastiche nere, bottiglie e contenitori in PET, ma anche cartonaggio di bevande, pellicole in PE/PP, carta, cartoncino e cartone.

Data:          Mercoledì 30/06/2021

Orario:        09:00-10:15 in inglese

                    13:00-14:15 in tedesco

Iscrizione al Livestream: https://steinertglobal.com/digital-academy/steinert-waste-recycling-live/

Nuova linea per lo smistamento dei rifiuti pronta all’uso

I clienti possono sfruttare fin da subito le opportunità di sperimentazione su scala industriale. I quantitativi e le fasi di preparazione dei materiali corrispondono a quelli impiegati nei reali impianti di trasformazione. Ciò consente di condurre gli esperimenti in modo molto realistico per riprodurre i requisiti, la fattibilità e il ritorno sugli investimenti, garantendo così la sicurezza degli investimenti con dati concreti. Dotato dei nuovissimi sistemi ottici di smistamento e dei magneti STEINERT, l’impianto include anche le fasi di preparazione rispondenti alla realtà. Vi basterà contattare il vostro consulente STEINERT per fissare un appuntamento.

Sarà lei a fungere da palco per l’evento del 30 giugno: la nuova linea di smistamento rifiuti per i test si compone di magnete classico, separatore di metalli non ferrosi, sistemi di smistamento a sensori e fasi di preparazione rispondenti alla realtà.


Tomra One Stop Shot 11_2021

FOTOALBUM