CAMEC 2021
Mistral+ Connect: il nuovo punto di riferimento per la selezione intelligente dei rifiuti

Mistral+ Connect: il nuovo punto di riferimento per la selezione intelligente dei rifiuti

Dopo il successo della Mistral+ Full Package, Pellenc ST continua a innovare e lancia una nuova macchina connessa e scalabile per affrontare le nuove sfide della filiera del riciclo.

Negli ultimi anni, i centri di selezione hanno visto il quantitativo di rifiuti divenire più complesso e progressivamente più consistente e diversificato. La sfida è quindi quella di supportare gli operatori nella modernizzazione industriale e di fornire loro soluzioni tecnologiche per rispondere a problemi mutevoli, in modo sostenibile e scalabile. È in questo contesto che Pellenc ST ha deciso di sviluppare Mistral+ Connect.

Mistral+ Connect eredita il design robusto e il concetto tutto-in-uno della Mistral+ Full Package. Questa apparecchiatura, certificata TÜV Rheinland, combina un nastro trasportatore, un sistema di rilevamento e un cassone di uscita per garantire la qualità in tutta la catena di selezione. Progettata come un sistema ergonomico completo, la macchina è semplice da integrare e offre un accesso facile e sicuro agli operatori. Questi ultimi possono pertanto accedere all’interno del cassone in completa serenità per le operazioni di manutenzione, e non hanno più bisogno di arrestare la linea per garantire la pulizia delle lampade e degli scanner grazie ad una piattaforma di accesso.

Dotata di tecnologie di rilevamento di ultima generazione, questa nuova gamma di macchine si distingue per le sue prestazioni di selezione. Il nuovo sistema "FLOW Detection" combina un nuovo spettrometro che copre uno spettro NIR/VIS esteso, così come un'illuminazione focalizzata. Questa combinazione consente di recuperare frazioni di rifiuti di maggiore purezza. Il “FLOW Detection” contribuisce in particolare a una migliore distinzione tra carta e cartone nei centri di selezione.

Al fine di rafforzare il supporto degli operatori nella loro ricerca di prestazioni, Pellenc ST ha scelto di includere come standard una serie di sensori sull’assieme dell’apparecchiatura Full Package oltre a servizi realizzati a distanza o in loco. I vari sensori consentono di raccogliere informazioni aggiuntive per registrare e analizzare gli eventi macchina, per prevenire rotture e inceppamenti, usura delle apparecchiature e per analizzare la composizione e la ripartizione del flusso sulle macchine. Queste informazioni consentono agli operatori, in sinergia con gli esperti di Pellenc ST, di indirizzare al meglio le azioni correttive al fine di migliorare il tasso di disponibilità dei siti e la qualità della selezione.

Infine, Pellenc ST garantisce la scalabilità delle proprie macchine. Già riconosciuta per la modularità delle apparecchiature, Pellenc ST rafforza la propria offerta e offre “Future Proof” su tutte le sue macchine Mistral+ Connect. Questa garanzia è resa possibile grazie alla piattaforma software CNS "Central Nervous Sytem". Il CNS offre come standard la possibilità di integrare le future tecnologie e sensori Pellenc ST come IIoT, Watermarking e l’Intelligenza Artificiale sotto forma di aggiornamenti.

La Mistral+ Connect si presenta pertanto come la nuova macchina di riferimento per supportare gli operatori nell’ammodernamento delle proprie apparecchiature industriali e per soddisfare i nuovi standard dei centri di selezione 4.0.

LEGGI ANCHE: MISTRAL PLUS PER UN RECUPERO COMPLETO


Minini Big Bag

FOTOALBUM