CESARO MAC IMPORT macchine e impianti per l'ambiente recycling
Camec 2023

Emissioni industriali: ri-approvazione delle norme per i grandi impianti di combustione per ridurre l'inquinamento atmosferico

La Commissione Europea ha pubblicato il 30 dicembre 2021 una decisione attuativa per la riduzione delle emissioni dei grandi impianti di combustione. I grandi impianti di combustione sono la principale fonte singola di emissioni di inquinanti atmosferici nell'UE, un grave pericolo per la salute pubblica che contribuisce a circa 400.000 morti premature nell'UE ogni anno.

Emissioni industriali: ri-approvazione delle norme per i grandi impianti di combustione per ridurre l'inquinamento atmosferico

La Decisione rende obbligatorio per tali impianti il ​​funzionamento con autorizzazioni basate sulle Best Available Techniques (BAT), ovvero le modalità di funzionamento più efficaci e avanzate che riducono al minimo le emissioni e il loro impatto sull'ambiente.

Le norme dell'UE per la riduzione delle emissioni industriali mirano a raggiungere un livello elevato di protezione della salute umana e dell'ambiente riducendo le emissioni industriali nocive in tutta l'UE, in particolare attraverso una migliore applicazione delle BAT. Le decisioni sulle conclusioni sulle BAT costituiscono la base per rivalutare e aggiornare le autorizzazioni ambientali degli impianti industriali.

Le conclusioni sulla BAT per i grandi impianti di combustione sono state nuovamente approvate dagli Stati membri a seguito della decisione del Tribunale, sentenza nella causa T-699/17 Polonia contro Commissione europea, di annullare le conclusioni originali sulla BAT pubblicate nel 2017 per motivi procedurali. Al fine di conformarsi alla sentenza del Tribunale, la Commissione ha adottato un atto che sostituisce la decisione di esecuzione annullata entro 12 mesi dalla sentenza.

L'allegato al nuovo atto resta identico nel contenuto alla decisione annullata. La nuova decisione garantisce continuità nell'attuazione, chiarezza e certezza del diritto per gli Stati membri e gli operatori. Ciò significa che dal 17 agosto 2021 nessun grande impianto di combustione può funzionare senza le autorizzazioni concesse ai sensi della Direttiva sulle emissioni industriali (IED) e basate sulle migliori tecniche disponibili.

Sfondo

Ai sensi della direttiva sulle emissioni industriali le conclusioni sulle BAT dei grandi impianti di combustione forniscono una descrizione dei livelli di emissione adattati ai diversi settori e combustibili come carbone, lignite, gas naturale o biomassa, definendo i livelli consentiti di combustione del combustibile, gassificazione del combustibile, smaltimento e recupero di rifiuti negli impianti di coincenerimento. I grandi impianti di combustione si trovano in una varietà di industrie, ad esempio siderurgica, raffinerie o settori chimici, ma la maggior parte viene utilizzata per la generazione di elettricità e calore. 

Circa 3 500 grandi impianti di combustione nell'UE rientrano nel campo di applicazione della IED e devono funzionare in conformità con un'autorizzazione rilasciata dalle autorità degli Stati membri. Le autorizzazioni non consentono agli impianti interessati di superare i livelli di emissione associati all'uso delle BAT, come stabilito nelle conclusioni sulle BAT.


Cesaro Mac Import Doppstadt Allreco Sennebogen MTB Tiger Depack Il Girasole