CAP EVOLUTION
CAMEC tecnologie riciclaggio rifiuti
Stadler: la formula vincente per una progettazione accurata e consegne puntuali

Stadler: la formula vincente per una progettazione accurata e consegne puntuali

Il perseguimento di un'economia circolare per affrontare il problema globale dei rifiuti sta determinando una crescita dell'industria del riciclo e una maggiore complessità delle sue richieste. Le imprese di servizi ambientali e le società di gestione dei rifiuti hanno bisogno di impianti di selezione in grado di trattare in modo efficiente gli elevati volumi coinvolti e di produrre prodotti di alta qualità adatti al riciclo. Quando si pianifica la costruzione di un nuovo impianto o l'ammodernamento di uno esistente per soddisfare questi requisiti, la scelta dell'azienda che lo progetta e lo costruisce è una decisione aziendale critica.

L'importanza di una progettazione tempestiva

Un fattore chiave nella scelta è la capacità dell'azienda di lavorare secondo il programma concordato e di completare il progetto nei tempi previsti.

"Il materiale selezionato nel nostro impianto è legato a contratti con punti di partenza fissi", spiega Tristan Merk, Project Manager dell’impresa di servizi ambientali PreZero Recycling. "Per questo motivo, è molto importante che gli obiettivi previsti vengano raggiunti. Se le fasi di costruzione o di progettazione non vengono rispettate, rischiamo di avere problemi con i nostri clienti o di perdere la commessa". David Aguado Teruel, Direttore Tecnico del Gruppo GRIÑO in Spagna, è d'accordo: un ritardo nella consegna del progetto avrebbe "un effetto molto negativo, perché il ritardo ha un impatto diretto sulla fattibilità del nostro piano aziendale e dei nostri impegni, e sulla nostra capacità di fornire i nostri servizi ai clienti e alle amministrazioni pubbliche".

STADLER è perfettamente consapevole dell'importanza critica di una progettazione tempestiva, come spiega Carlos Manchado Atienza, Direttore Vendite Internazionale di STADLER: "Le implicazioni di un ritardo per il nostro cliente sono gravi: stiamo parlando di perdite di migliaia di euro per il materiale non recuperato e per i costi fissi già contrattati - e questo senza considerare i costi di conferimento in discarica". Ventura Montes, responsabile degli impianti di trattamento dei rifiuti in Catalogna di PreZero Spagna, aggiunge: "Per un impianto di imballaggi, potremmo dover affrontare costi mensili di circa 350.000 euro per soluzioni alternative di trattamento dei rifiuti e circa 400.000 euro di opportunità perse. Per un impianto più grande, come un centro di trattamento dei rifiuti urbani, potrebbero essere circa 350.000 euro al mese di costi fissi più circa 2 milioni di euro di mancate vendite".

"Per questo motivo, studiamo molto seriamente il calendario dei nostri lavori", afferma Carlos Manchado Atienza. "STADLER è conosciuta non solo per la qualità dei nostri prodotti e la nostra competenza, ma anche per la serietà nell'avviamento dei progetti e per la puntualità nella loro consegna." Ventura Montes è d'accordo: "Uno dei punti di forza di STADLER è che non solo consegna sempre entro i tempi concordati, ma di solito è addirittura in anticipo di qualche giorno. Ogni volta che ci siamo rivolti a STADLER per la costruzione o l'ammodernamento degli impianti, la consegna è sempre stata puntuale e sono state necessarie pochissime regolazioni dopo l'installazione".

Il segreto di STADLER per una progettazione regolare e puntuale

Un'attenta pianificazione basata sull'esperienza di STADLER è un fattore chiave della sua capacità di consegnare costantemente nei tempi previsti. "Prima di tutto, forniamo solo date di consegna che sappiamo di poter rispettare", afferma Benjamin Eule, Direttore di STADLER UK e Responsabile della progettazione. "La consegna finale non consiste solo nell'installazione tempestiva, ma anche nella verifica dell'impianto per la messa in produzione. Lavoriamo con tempistiche realistiche e concediamo tempo sufficiente a ogni fase".

Anche le capacità interne di STADLER sono un fattore importante, come spiega Benjamin Eule: "Poiché disponiamo di team interni per l'installazione meccanica, la progettazione elettrica e la programmazione software, possiamo controllare e gestire i tempi di consegna. Abbiamo anche una comunicazione interna più rapida e una maggiore flessibilità per adattare i requisiti di lavoro su più progetti". Carlos Manchado Atienza aggiunge: "Tutto il lavoro di preparazione nell'ingegneria di dettaglio e di costruzione ci aiuta nella produzione e ci dà un vantaggio nella preparazione dell'assemblaggio.

I ruoli chiari e la collaborazione efficace dei team locali e della sede centrale sono fondamentali, afferma Carlos Manchado Atienza: "Il coordinamento e la pianificazione tra i diversi reparti è basilare. Il buon lavoro dei team commerciali e dell'ingegneria di base, seguito da quello della sede centrale per quanto riguarda l'ingegneria di dettaglio e di costruzione, ci dà un vantaggio competitivo. La professionalità di tutte le persone coinvolte e il fatto che i nostri team si conoscano, dalle vendite alla gestione dei progetti, fino alla produzione e al montaggio, ci danno la sicurezza di poterci fidare delle scadenze che abbiamo fissato."

"Ricardo Micó, Assembly Manager di STADLER Spagna, è d'accordo: "Per noi il rispetto delle tappe del progetto è fondamentale, così come il coordinamento efficace di tutti i reparti STADLER per soddisfare le esigenze dei nostri clienti. Questo ci dà una forza ineguagliabile nel lavorare con la piena fiducia dei nostri clienti". 

Elevata qualità e rispetto delle scadenze

L’impresa di servizi ambientali PreZero si è affidato a STADLER per diversi progetti e si è rivolto all'azienda sempre per la sua affidabilità: "Ci sono sempre sfide e imprevisti; STADLER si adatta ed è flessibile; se necessario, il suo team di montaggio lavora nei fine settimana, nei giorni festivi, di notte - a volte ha persino raddoppiato il personale per consegnare nel giorno concordato", dice Ventura Montes. "Se si tratta di un progetto su larga scala o se si prevede un aggiornamento difficile, cerchiamo sempre di lavorare con STADLER".

STADLER ha recentemente progettato e costruito l'impianto di selezione e riciclo di Almonacid del Marquesado, in Spagna, per il Gruppo GRIÑO. "Il progetto ha coinciso con le fasi finali della pandemia di coronavirus, quindi è stato necessario gestire molto bene le risorse e i materiali necessari per l'assemblaggio", conclude David Aguado Teruel. "In base alla mia esperienza, STADLER è un'azienda che ha dimostrato nei suoi progetti il suo impegno nel rispettare le scadenze e le tappe fondamentali. Per la costruzione, l'installazione e la progettazione di impianti di trattamento dei rifiuti, raccomanderei senz’altro STADLER ".


Cesaro Inventhor con griglia MO.BA

FOTOALBUM