CAP EVOLUTION
CAMEC tecnologie riciclaggio rifiuti

Bonfiglioli, soluzioni e innovazioni per il riciclo dei rifiuti e il trattamento acque

In occasione della fiera IFAT di Monaco, Recycling Industry ha incontrato l’ing Nicola Boni, Key Sector Manager presso Bonfiglioli per parlare delle soluzioni proposte dall’azienda italiana specializzata nella produzione di motoriduttori, motori elettrici, riduttori epicicloidali e inverter per i settori dell'automazione industriale, delle macchine mobili e dell'energia rinnovabile.

Bonfiglioli, soluzioni e innovazioni per il riciclo dei rifiuti e il trattamento acque

“La nostra presenza a fiere di settore come IFAT è fondamentale per presentare le nostre innovazioni nel trattamento delle acque, nel riciclaggio e nel biogas. Questi settori, strettamente collegati tra loro, sono di grande importanza per Bonfiglioli, che mira a contribuire in modo significativo alla sostenibilità ambientale” – ci spiega Boni.

“La nostra attenzione è rivolta all'integrazione delle tecnologie IoT nelle soluzioni industriali. Abbiamo condotto numerosi Proof of Concept (POC) per testare nuove installazioni presso i clienti, ottenendo risultati promettenti. I nostri sensori avanzati ci permettono di monitorare le prestazioni in tempo reale, raccogliendo dati cruciali per migliorare l'efficienza operativa e pianificare interventi di manutenzione preventiva. Ad esempio, i nostri sensori installati sui riduttori delle macchine forniscono informazioni dettagliate sulle ore di funzionamento e sui tipi di materiali trattati. Questa tecnologia consente di prevedere la necessità di manutenzione, come il cambio dell'olio, migliorando la longevità e l'affidabilità delle attrezzature” – continua Boni. “Qui a IFAT esponiamo anche soluzioni per il trattamento delle acque come il riduttore ad assi paralleli della Serie HDP, qui applicato a un aeratore. Completamente personalizzabile e adattabile ad altre soluzioni di riduttori, è compatibile con IoT e integra il servizio di Condition Monitoring. I prodotti e le soluzioni di Bonfiglioli sono progettati per soddisfare i requisiti più stringenti delle applicazioni eseguite da aeratori, agitatori e mixer, ovvero tutti quei dispositivi preposti all’introduzione di aria o altri gas nei liquidi per agevolare il processo di ossigenazione o altre reazioni chimiche. Tali prodotti sono in grado di resistere a carichi radiali elevati, assicurano la separazione meccanica tra la camera di lubrificazione e l’uscita, regolano la velocità in maniera efficace e funzionano ottimamente in atmosfere aggressive. Il settore del trattamento delle acque rappresenta un'area di crescente interesse per Bonfiglioli. Nonostante la nostra esperienza pregressa in altri settori, abbiamo iniziato a focalizzarci sullo sviluppo di strumenti e soluzioni specifiche per diventare leader anche in questo ambito. Forniamo riduttori per diverse applicazioni, dalle pompe per il controllo del flusso dell'acqua alle tecnologie di filtrazione e aerazione, adattandoci alle diverse esigenze operative” – spiega il Manager Bonfiglioli.

Gli altri prodotti per la raccolta, la riduzione di volume e la classificazione dei materiali di scarto possono essere distinti per applicazioni light e heavy-duty.

Per le applicazioni light-duty, come i cassonetti intelligenti (Reverse Vending Machine, ovvero trituratori o compattatori) e i trituratori singoli, Bonfiglioli offre soluzioni dall’elevata affidabilità e lunga durata. Per le RVM, il Gruppo propone una soluzione che comprende: il riduttore coassiale lineare EVOX CP con superficie liscia che può essere montato su qualsiasi macchina, grazie alla sua compatibilità con gli standard di mercato, il motore elettrico asincrono a bassa tensione MXN – disponibile nella classe di efficienza Premium IE3 – sviluppato per essere modulare, affidabile ed energeticamente efficiente e lo smart inverter AxiaVert. Quest’ultimo si distingue per la presenza di più varianti di sicurezza funzionale integrate e per l’elevata versatilità applicativa, anche per IoT. La seconda soluzione progettata per i cassonetti intelligenti incorpora il riduttore universale a vite senza fine della serie W con classe di efficienza IE3 e un motore asincrono estremamente compatto della serie M, entrambi certificati CUS e CCC.

Per quanto riguarda i trituratori singoli, Bonfiglioli ha presentato un riduttore epicicloidale della Serie 300. Caratterizzato da un design incredibilmente compatto e da un’elevata resistenza agli urti, il prodotto è qui accoppiato a un motore asincrono trifase della Serie BX, garanzia di costi operativi ridotti, risparmio energetico e flessibilità di controllo, e a un inverter ACU (Active Cube). Sviluppato espressamente per l’automazione, vanta diverse funzionalità avanzate, incluse la modalità di Posizionamento Sincrono Ciclico, controllo freno e valutazione encoder. Inoltre, il nuovo monoasse per il controllo dei servomotori, motori a induzione e sincroni a riluttanza offre un’elevata risposta dinamica, alte prestazioni e versatilità applicativa. Active Cube è disponibile con diversi protocolli di comunicazione, a garanzia della più ampia connettività con la più avanzata tecnologia di controllo.

Per le applicazioni heavy-duty, Bonfiglioli ha portato due soluzioni dedicate agli impianti di riciclaggio e, nello specifico, alla triturazione primaria e alle macchine di smistamento dei rifiuti. Per la triturazione primaria è stata esposta in fiera la Serie R3 che presenta riduttori epicicloidali disponibili con una gamma di coppia da 80.000 a 129.000 Nm e rapporti di trasmissione da 92 a 115. Dotata di sensori che misurano le prestazioni, i consumi e il tempo di ciclo della macchina, la Serie permette di ottenere il condition monitoring e la predictive maintenance, grazie alla piattaforma IoT. Uno degli elementi principali della piattaforma è il portale che consente di semplificare il monitoraggio e l’attività di reporting sullo stato operativo dei componenti, agendo su eventuali segnali di avviso e allarme. Esso fornisce informazioni sulla programmazione della manutenzione basata sulla vita utile residua (RUL), monitorando utilizzo, tempi di funzionamento e prestazioni. Presente anche la funzione di alert con notifiche su modalità e tempistiche degli interventi di manutenzione.

Per le macchine di smistamento dei rifiuti, Bonfiglioli ha sviluppato una soluzione che combina un riduttore coassiale lineare della Serie CP con un motore elettrico asincrono MXN e un inverter decentralizzato della serie DGM, equipaggiato con modulo raddrizzatore freno opzionale, ottimizzazione automatica della coppia in partenza e Controllo Vettoriale Sensorless.


Cesaro Inventhor con griglia MO.BA