CAP EVOLUTION
CAMEC tecnologie riciclaggio rifiuti
CAP Evolution diventa energy service company certificata

CAP Evolution diventa energy service company certificata

La nuova società di Gruppo CAP che opera nei settori del Waste, Wastewater ed Energy, ottiene la certificazione ESCo, che qualifica le società che offrono servizi energetici alle imprese e alle pubbliche amministrazioni per il miglioramento degli usi dell'energia.

A pochi mesi dalla sua fondazione, CAP Evolution, la nuova società di Gruppo CAP che opera nei settori del Waste, Wastewater ed Energy, ha ottenuto la certificazione ESCo e diventa una Energy Service Company, un’azienda, cioè, capace di implementare soluzioni di efficientamento energetico per terzi, in conformità ai requisiti della norma UNI CEI 11352:2014.

La società che gestisce i 40 impianti di depurazione di Gruppo CAP e si occupa del trattamento delle acque reflue e della valorizzazione degli scarti secondo i principi dell’economia circolare, potrà quindi offrire servizi energetici alle imprese e alle pubbliche amministrazioni, come, ad esempio, l’attività di finanziamento dell’intervento di miglioramento e l'attività di sfruttamento di fonti energetiche rinnovabili, volte al miglioramento dell’efficienza energetica.

CAP Evolution potrà, inoltre, realizzare diagnosi energetiche, verificare la conformità alla legislazione e alla normativa di riferimento degli impianti e delle attrezzature, elaborare degli studi di fattibilità, progettare, realizzare, monitorare le prestazioni e presentare rapporti periodici, fornire supporto tecnico per l’acquisizione e la gestione di finanziamenti, incentivi, bandi inerenti interventi di miglioramento dell’efficienza energetica, erogare attività di formazione e informazione e anche rilasciare la certificazione energetica degli edifici.

“CAP Evolution nasce con l’obiettivo di mettere le proprie competenze al servizio della comunità per contribuire a un presente e un futuro più sostenibili grazie a soluzioni innovative a sostegno della transizione ecologica. spiega Michele Falcone, Direttore Generale di CAP Evolution. La certificazione ESCo si inserisce perfettamente nella nostra mission e, al contempo, amplia le attività di nostra competenza, conferendo a esse ancora più valore. Siamo convinti che oggi per tutte le aziende sia imprescindibile gestire le risorse in modo circolare e virtuoso, tenendo sempre a mente che ogni attività ha un impatto sul territorio e sulla società. Ecco perché ci proponiamo oggi a fianco delle organizzazioni che intendono intraprendere un percorso virtuoso di miglioramento dell’efficienza energetica”.

Una nuova sfida, per l’azienda di recente fondazione ma che può contare sulla quasi centenaria esperienza di Gruppo CAP e si inserisce nel percorso intrapreso da tempo che ha portato l’azienda a diventare una vera e propria holding della sostenibilità. Infatti, i 40 impianti di depurazione che CAP Evolution gestisce sono delle vere e proprie bioraffinerie in cui, oltre al trattamento delle acque reflue, si procede alla trasformazione degli scarti ottenendo, ad esempio, dai fanghi, materiali come fertilizzanti, bioplastiche, cellulosa, minerali e biometano. CAP Evolution gestisce anche gli impianti fotovoltaici che forniscono agli asset di Gruppo CAP energia da fonti rinnovabili.

 


Cesaro Inventhor con griglia MO.BA