CAMEC 2022
CESARO MAC IMPORT
Stop sussidi alle fonti fossili, il dossier di Legambiente

Stop sussidi alle fonti fossili, il dossier di Legambiente

Legambiente denuncia che 12 miliardi di euro in Italia vanno a petrolio, carbone e altri fonti che inquinano l'aria, danneggiano la salute, aumentano il fenomeno drammatico dei mutamenti climatici.

Dal ciclone nelle Filippine alla Sardegna, fino ai tornado in Illinois e Michigan dimostrano, se ce ne fosse ancora bisogno, quanto sia fragile l’equilibrio climatico del Pianeta e quanto sia urgente un cambiamento. Un modello energetico fondato su efficienza e rinnovabili che riduca drasticamente il consumo di petrolio, carbone, gas è una assoluta priorità.  Paradossalmente le fonti fossili continuano a beneficiare di sussidi che hanno superato nel mondo i 544 miliardi di dollari.  

In Italia dispensiamo 4,4 miliardi di euro di sussidi diretti, distribuiti ad autotrasportatori, centrali da fonti fossili e imprese energivore. Più 7,7 miliardi di sussidi indiretti tra finanziamenti per nuove strade e autostrade, sconti e regali per le trivellazioni. Totale 12,1 miliardi di Euro a petrolio, carbone e altri fonti che inquinano l'aria, danneggiano la salute, determinano l'incremento di CO2 in atmosfera.

“Chiediamo al Governo il coraggio e la lungimiranza di mettersi a capo di una coalizione internazionale per cancellare questi sussidi. – invoca Legambiente -  Spostare 12 miliardi di euro su interventi di efficienza energetica e messa in sicurezza del territorio sarebbe la scelta più utile per l’Italia.


TOMRA X-TRACT METALLI