Ambiente

negli articoli nel database aziende

E’ nato il Mite, il Ministero della Transizione Ecologica

  • 1 Marzo 2021

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge ‘Ministeri’, che riorganizza competenze e strutture di alcuni dicasteri e con il quale nasce ufficialmente il Ministero della Transizione ecologica (Mite), che sostituisce il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare. Quali sono le nuove competenze?

Continua...

Il primo impianto siderurgico al mondo su scala industriale senza fossili, che utilizza idrogeno verde

  • 26 Febbraio 2021

H2 Green Steel produrrà 5 milioni di tonnellate di acciaio di alta qualità senza CO2, mobiliterà 2,5 miliardi di euro di investimenti e creerà 10.000 posti di lavoro.

Continua...

Le centrali nucleari forniscono circa un quarto dell'elettricità dell'Unione Europea

  • 23 Febbraio 2021

Quanta energia producono le centrali nucleari in Europa? Nel 2019, 13 Stati membri dell'UE avevano in totale 106 reattori nucleari in funzione, producendo 765 337 GWh di elettricità, ovvero circa il 26% della produzione totale di elettricità nell'UE.

Continua...

Sardinia Academy of Waste Management

  • 22 Febbraio 2021

Da Giovedì 25 Febbraio avrà inizio la Sardinia Academy of Waste Management, una serie di webinar a cadenza settimanale dedicati a diversi argomenti in materia di Gestione dei Rifiuti.

Continua...

Mezza tonnellata di rifiuti urbani prodotti per persona nell'UE

  • 16 Febbraio 2021

In Europa aumenta la produzione di rifiuti pro capite nel 2019 che vengono pero' riciclati in massima percentuale.

Continua...

Il Ministero della Transizione Ecologica accorperà il Dicastero dell'Ambiente e dello Sviluppo

  • 11 Febbraio 2021

Greenpeace Italia, Legambiente e WWF Italia ricevute da Mario Draghi, confermano l'intenzione del Presidente del Consiglio incaricato di creare il Ministero della transizione ecologica che metterà al centro i temi ambientali. Il commento delle Associazioni: "L’incontro è stato un segnale importante sulla centralità delle politiche ambientali e climatiche. Ora serve allineare il Recovery Plan italiano al Green Deal europeo con obiettivi più ambiziosi, una nuova stagione di semplificazioni, partecipazione territoriale e controlli efficaci".

Continua...

Economia circolare: il Parlamento Europeo chiede regole più severe per consumo e riciclo

  • 10 Febbraio 2021

Secondo i deputati, sono necessari obiettivi vincolanti per il 2030 sull'impronta ecologica dei materiali e dei consumi per l'intero ciclo di vita dei prodotti per ogni categoria di prodotto immessa sul mercato dell'Unione Europea.

Continua...
Sardinia 2021

Conoscenza, utilizzo e sviluppi futuri delle tecnologie AM nel sistema manifatturiero italiano

  • 10 Febbraio 2021

Lo stato dell’arte di una tecnologia fondamentale per la digitalizzazione. L’additive manufacturing è stata al centro del primo evento digitale 2021 organizzato da SPS Italia e tornerà come focus in fiera a Parma.

Continua...

ASSOAMBIENTE e UNICIRCULAR, il PNRR manca di visione strategica, servono riforme e progetti per l'economia circolare

  • 9 Febbraio 2021

Le Associazioni FISE UNICIRCULAR e FISE ASSOAMBIENTE sono state audite in merito al 'Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza' presso la Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati.

Continua...

Sicilia, bando da 16 milioni di euro per la bonifica delle aree inquinate

  • 4 Febbraio 2021

È attivo il bando da 16,6 milioni di euro destinato alla bonifica di aree inquinate in Sicilia. L'avviso consentirà di intervenire sui numerosi siti censiti all'interno del Piano regionale delle bonifiche classificati secondo un diverso ordine di pericolosità

Continua...

Sostenibilità: per i manager italiani il cambiamento climatico sarà la sfida più importante dei prossimi anni

  • 3 Febbraio 2021

I leader d’azienda italiani ritengono che il cambiamento climatico sia la questione numero uno da affrontare per le aziende, perché il fenomeno potrebbe avere effetti dirompenti sul business.

Continua...

Recovery fund, dalle utilities progetti per 25 miliardi

  • 2 Febbraio 2021

Utilitalia, la Federazione delle imprese idriche, ambientali ed energetiche, in audizione  presso le Commissioni riunite Bilancio, Ambiente e Attività produttive della Camera dei Deputati: I servizi pubblici siano centrali nel Piano nazionale di ripresa e resilienza, possibili ricadute sul Pil (+1,48%) e sul lavoro con 285mila nuovi occupati.

Continua...

Podio ai WOLDA per Minini Spa

  • 28 Gennaio 2021

Minini Spa vincitore alla competizione internazionale dedicata al logo design.

Continua...

A2A, 6 miliardi di investimenti per l’Economia Circolare

  • 22 Gennaio 2021

A2A presenta il nuovo piano industriale al 2030. Economia circolare e transizione energetica pilastri del Piano in un nuovo approccio al business nella società che non si definisce più una multi utility ma diventa una Life Company.

Continua...

Le date 2021 di Ecomondo e Key Energy: dal 26 al 29 ottobre

  • 18 Gennaio 2021

I saloni di Italian Exhibition Group dedicati alla bioeconomia circolare e alle energie rinnovabili, dopo la special edition digital 2020 torneranno dal vivo nel 2021 in nuove date.

Continua...

Non chiamatelo restyling

  • 15 Gennaio 2021

Mercoledì 20 gennaio alle ore 13 si terrà il webinar IPAF di presentazione del corso IPAF carico/scarico, recentemente aggiornato.

Continua...

Recovery Plan: per 7 italiani su 10 l’ambiente è la priorità

  • 14 Gennaio 2021

Clima, rifiuti e acqua si collocano in cima alle priorità dei cittadini per l’impiego delle risorse del Next Generation EU (NGEU). A questi indirizzi dovrebbe puntare la selezione degli interventi eleggibili al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), che manca allo stato attuale di visione strategica e della coesione necessaria a traguardare i bisogni delle future generazioni.

Continua...

FISE Assoambiente e FISE Unicircular denunciano risorse insufficienti nel Recovery Plan per la transizione italiana verso l’economia circolare

  • 11 Gennaio 2021

Le associazioni di categoria: il piano prevede oggi 1 mld di euro a fronte dei 10 necessari solo per adeguare la dotazione impiantistica del nostro Paese per un’efficace gestione dei rifiuti. Mancano, inoltre, strumenti necessari per rafforzare il mercato del riciclo.

Continua...