Indeco IMP
CAMEC 2021
Flex 1000 Mobile e Flex Industry

Flex 1000 Mobile e Flex Industry

Le ultime novità del Gruppo Panizzolo.

Tra le novità presentate quest'anno dal Gruppo Panizzolo durante la fiera IFAT di Monaco, i visitatori sono stati notevolmente impressionati dal nuovo modello di mulino scarrabile Flex 1000 Mobile. Con la sua bocca di entrata da 1000x800 mm e una produzione oraria che arriva fino a 6 t/h il Flex 1000 Mobile si distingue dai precedenti modelli per la sua capacità di macinatore di materiali di medie e grandi dimensioni (come raccolta leggera cesoiata e triturata, motori elettrici di medie dimensioni, carter, profilo e altro ancora).

Grazie al sistema di culle e griglie facilmente intercambiabili (brevettate dalla Panizzolo e che contraddistingue tutta la serie Flex) è possibile eseguire semplici e veloci cambi di lavorazione, anche senza l'utilizzo di personale specializzato.

Il Flex 1000 Mobile, come gli altri mulini a martelli Panizzolo della linea “Flex Mobile”, è installato su di un piano scarrabile e racchiuso all'interno di un carter insonorizzante. Il Flex Mobile ha saputo in questo modo combinare nuove esigenze, unendo l'efficienza di produzione con la facilità di trasporto e di installazione in qualsiasi ambiente.

L'interfaccia uomo-macchina avviene tramite un PLC touchscreen progettato per essere semplice ed intuitivo e sviluppato dagli stessi tecnici del gruppo Panizzolo. Permette di visualizzare, controllare e gestire i parametri di lavorazione della macchina in tempo reale. Il software inoltre ricorda i controlli e le manutenzioni periodiche in modo da mantenere costantemente efficiente la produzione. Nuovi aggiornamenti sono stati introdotti i primi mesi di quest'anno. Tra questi vi è la possibilità di controllare l'andamento e i parametri di lavorazione della macchina collegandosi semplicemente da un pc o da un cellulare.

Un'altra novità che il gruppo Panizzolo presenterà alla fiera di Metalriciclo-Recomat di Verona è la nuova linea di mulini a martelli Flex Industry.

Questi mulini di ultimissima generazione sono stati appositamente progettati per la macinazione e raffinazione di materiale plastico rigido, plastiche con acciai inglobati e plastiche contenenti alluminio, rame e altri materiali non ferrosi.

Mantenendo la maggior parte delle qualità che caratterizzano i mulini Flex, la nuova serie Flex industry già si appresta ad affacciarsi incisivamente nel mercato industriale. Numerosi sono i riscontri positivi provenienti dalle aziende che operano nel settore, vedendo nella serie Industry del Gruppo Panizzolo un più che valido sostituto ai rispettivi mulini a lame offerti oggi giorno dal mercato internazionale.


Minini Big Bag

FOTOALBUM