NLMK Acciaio Quard
Camec
STEINERT inaugura un nuovo centro sperimentale

STEINERT inaugura un nuovo centro sperimentale

Registrati adesso e partecipa all'evento live.

In occasione dell’inaugurazione che si terrà il 22 settembre 2020, entrerà ufficialmente in funzione la linea di smistamento della divisione Riciclo Metalli del nuovo centro sperimentale e di sviluppo. Con il nuovo complesso l’azienda triplica le proprie capacità di sperimentazione ed è in grado di rispondere in maniera più flessibile alle esigenze dei clienti.

Da più di 130 anni Steinert è particolarmente apprezzata per la propria capacità di costruire macchine con le quali i clienti possono cercare, trovare e smistare le risorse. Le macchine possono essere definite a buon diritto motori di ricerca delle risorse e svolgono compiti di smistamento sempre più diversificati che aiutano i clienti di Steinert non solo a vendere i propri prodotti smistati ad un prezzo più redditizio, ma anche a tenere le risorse in circolazione.

Possibilità di registrarsi fin da adesso alla dimostrazione live digitale

L’inaugurazione si terrà il 22 settembre alle 10:00 sotto forma di una dimostrazione live della durata di 90 minuti (il pomeriggio alle 17:00 in lingua inglese). Si tratta di una dimostrazione interattiva e festosa durante la quale gli ospiti verranno coinvolti in più occasioni. Una moderatrice condurrà le interviste con gli esperti Steinert. La dimostrazione sarà incentrata sulla tecnologia di smistamento integrata e gli ospiti potranno interagire in sessioni di domande e risposte.

Questo il link alla registrazione gratuita: event.steinertglobal.com  

Le dimostrazioni live saranno seguite da una sessione di approfondimento sul tema “Separazione dei metalli non ferrosi e smistamento dei metalli pesanti”. Il seminario on-line fornirà risposte su:

  • l’estrazione di metalli non ferrosi ad esempio da processi di rottamazione e ceneri da incenerimento rifiuti
  • il miglioramento delle qualità di alluminio
  • la separazione dei metalli pesanti in singole frazioni

Linee di smistamento ottimizzate in base ai settori

Al fine di soddisfare al meglio il motto “Test before you buy” e offrire risposte sempre più precise agli obiettivi di smistamento (qualità del prodotto, purezza e redditività) per ogni operazione di separazione, entro la fine dell’anno verranno create ulteriori linee di smistamento per il settore estrattivo e del riciclo dei rifiuti. “La sequenza di processo dei sistemi di smistamento segue la falsariga di un vero e proprio impianto. Siamo felici che ancora più clienti possano provare le nostre tecnologie - dai separatori magnetici allo smistamento basato su sensori come p.e. la trasmissione a raggi X, la fluorescenza a raggi X e il vicino infrarosso (NR)”, afferma Peter Funke, AD del gruppo Steinert. Anche il team addetto a ricerca e sviluppo si trasferisce nel centro di Pulheim, a sette chilometri di distanza dalla sede centrale di Colonia del gruppo Steinert. In questo modo i clienti potranno beneficiare ancora di più degli ultimi sviluppi.


Ecomondo 2020