ACSM AGAM, ASPEM, AEVV, LARIO RETI HOLDING e A2A stanno valutando partnership

Delineate le linee guida del progetto di partnership industriale e societaria.

ACSM AGAM, ASPEM, AEVV, LARIO RETI HOLDING e A2A stanno valutando partnership

Con riferimento al percorso di partnership industriale e societaria tra ACSM-AGAM, ASPEM, LARIO RETI HOLDING, AEVV e A2A (le “Parti”), il cui studio è stato formalizzato in una Lettera di Intenti non vincolante sottoscritta il 1° aprile, la cui scadenza è stata prorogata al 31 dicembre 2017, si informa che le attività di studio proseguono e le Parti hanno condiviso un documento tecnico in cui sono state delineate le possibili linee guida dell’operazione nonché le prime valutazioni. Come già comunicato in data 13 novembre da ACSM-AGAM, gli step operativi per il perfezionamento dell’aggregazione prevedono la fusione per incorporazione in ACSM-AGAM di ASPEM, AEVV, ACEL SERVICE, AEVV ENERGIE e LARIO RETI GAS e, successivamente, la riorganizzazione delle società di business, per il tramite di conferimenti in società già esistenti nel Gruppo o di nuova costituzione. ACSM-AGAM post-operazione si configurerebbe come un player quotato, a maggioranza pubblica, supportato da A2A, partner industriale di profilo nazionale. Previsioni statutarie e dettagli di governance sono in fase di definizione anche per tenere conto degli obiettivi dei soci. Statuto e patto parasociale consentiranno il consolidamento della realtà aggregata da parte di A2A. La struttura dell'operazione, per come delineata e pianificata, prevede un passaggio preliminare nei Consigli Comunali interessati, da tenersi nel corso del mese di dicembre, per l’adozione di una delibera di indirizzo con la contestuale messa a disposizione dei consiglieri comunali di un documento tecnico contenente, tra l’altro, informazioni di carattere prospettico attinenti previsioni economiche e finanziarie della realtà post aggregazione.


SUM 2018