CAMEC tecnologie riciclaggio rifiuti

Una soluzione avanzata per il monitoraggio degli impianti produttivi

CGT S.p.A. e Tecno S.r.l. hanno stipulato un accordo in base al quale CGT proporrà in esclusiva in Italia, nei settori delle cave e dell’industria, il sistema KontrolON per il monitoraggio degli impianti industriali da remoto e in tempo reale.

Una soluzione avanzata per il monitoraggio degli impianti produttivi

L’accordo è stato formalizzato da Giorgio Brenna, CEO di CGT, e da Claudio Colucci, CEO di Tecno, accompagnati da Gianluca Calì e Jacopo Proietti Semproni, rispettivamente Direttore Marketing & Digital CGT e Direttore Business Unit Estera di Tecno, che hanno seguito l’evoluzione del progetto di partnership e saranno i referenti operativi delle due aziende.
KontrolON, sistema di monitoraggio avanzato dei dati degli impianti industriali, acquisisce i dati dall’impianto tramite sensori opportunamente installati, li analizza e li rende disponibili ai Clienti tramite una dashboard semplice e intuitiva. Grazie a KontrolON è possibile tenere sotto controllo entità e costi di produzione, consumi energetici e persino le emissioni di CO2. Il sistema, sviluppato e ideato dal team Tecno, fornisce anche alert in caso di eventuali anomalie che consentono di intervenire tempestivamente e report dettagliati per ottimizzare il processo produttivo.
“CGT sta progressivamente integrando la tradizionale offerta di macchinari e servizi” sottolinea Giorgio Brenna “con soluzioni innovative rivolte ad aiutare i propri Clienti a creare efficienza, riducendo i costi di produzione e fornendo sempre maggiori possibilità di integrazione con i sistemi gestionali. Gli aspetti di sostenibilità costituiscono un ulteriore vantaggio delle soluzioni offerte da CGT in quanto sia i sistemi di monitoraggio delle macchine, sia KontrolON, sono concepiti per ridurre i consumi energetici e di carburante, così come lo spreco di materiali, contribuendo quindi a limitare l’impatto ambientale dell’attività produttiva dei Clienti.”
KontrolON può essere impiegato su più impianti contemporaneamente e risulta quindi essenziale per chi ha più siti distanti fra loro. È un prezioso alleato per misurare la quantità del materiale prodotto, individuare le risorse sprecate, i consumi energetici e le spese di produzione. Informazioni solitamente difficili da reperire, ma che sono fondamentali per gestire al meglio gli impianti. I Clienti CGT avranno anche il vantaggio di poter visualizzare in una sola dashboard oltre che i dati dell’impianto, anche quelli delle macchine Caterpillar che lavorano nello stesso sito produttivo.
“Con le nostre tecnologie” spiega Claudio Colucci, “abbiamo sempre cercato di guidare le aziende verso un modello di impresa più sostenibile e “ottimizzato”, ritenendo l’innovazione digitale mai un ostacolo per l’uomo, ma solo un prezioso “sostegno”. Così ci siamo specializzati nella realizzazione di un sistema di monitoraggio che consentisse un’istantanea fedele anche se a centinaia di km dal proprio impianto. Intuizione che si è rivelata necessaria soprattutto durante il “cambio di prospettiva” impostoci dalla pandemia. In questi anni abbiamo seguito i clienti con ulteriore impegno. Ci siamo resi conto che poter contare sull'uso di sistemi di controllo affidabili e accessibili da smartphone rappresentava per loro una rassicurante, seppur nuova, routine aziendale. Portare avanti oggi il nostro progetto contando su una sinergia di valore come quella con CGT è un passo importante, ulteriore, verso la crescita alla quale puntiamo e un’offerta, per le aziende che decidono di premiare il nostro approccio, sempre più completa.

Questo è senza dubbio il vero cambiamento di cui necessitava il nostro tessuto imprenditoriale, siamo felici di avere al nostro fianco CGT.”
L’accordo tra CGT e Tecno aiuterà le imprese che vogliono rafforzare o intraprendere il cammino di trasformazione digitale e rinnovamento tecnologico, assolutamente imprescindibile oggi per essere competitivi sul mercato. La soluzione KontrolON, così come gli impianti nuovi che la utilizzano, rientrano tra gli investimenti agevolabili con il Piano Transizione 4.0.

Didascalia Foto di Gruppo: L’accordo è stato siglato da Giorgio Brenna, CEO di CGT S.p.A., e da Claudio Colucci, CEO di Tecno S.r.l, seduti rispettivamente a destra e a sinistra nella foto. In piedi, da sinistra: Lucio Zilli, Responsabile commerciale attività movimento terra per il Centro-Nord Italia di CGT S.p.A.; Gianluca Calì, Direttore Marketing e Digital di CGT S.p.A.; Jacopo Proietti Semproni, Direttore Business Unit Estera di Tecno S.r.l. e Michele Pastorello, Responsabile delle Nuove Tecnologie e Servizi Digitali di CGT S.p.A.


Cesaro Mac Import Doppstadt Allreco Sennebogen MTB Tiger Depack Il Girasole

FOTOALBUM