CESARO MAC IMPORT macchine e impianti per l'ambiente recycling
Camec 2023
Riciclare i RAEE con l’IA per ottenere maggior recupero e guadagno

Riciclare i RAEE con l’IA per ottenere maggior recupero e guadagno

SWEEEP Kuusakoski e Recycleye annunciano una novità assoluta nella selezione dei RAEE e dei metalli con l'ausilio dell'intelligenza artificiale.

SWEEEP Kuusakoski e Recycleye hanno annunciato la prima applicazione commerciale basata su intelligenza artificiale dedicata alla categorizzazione e smistamento dei RAEE nel Regno Unito. Ciò permetterà l’introduzione dell'IA nei processi di selezione di RAEE e metalli, che andrà ad integrarsi alle sempre più diffuse applicazioni utilizzate per la selezione dei rifiuti solidi urbani attraverso sistemi di selezione automatizzati che si avvalgono di robotica e intelligenza artificiale.

SWEEEP Kuusakoski, con sede a Sittingbourne, in Regno Unito, è specializzata nel riciclo di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Recycleye è un'azienda tecnologica all'avanguardia, che ha introdotto sistemi di smistamento automatico basati sull'intelligenza artificiale per la gestione dei rifiuti urbani. Insieme, le società hanno implementato un sistema di espulsione a getto d'aria che utilizza IA e l'apprendimento automatico per selezionare in modo innovativo i rifiuti elettronici da riciclare.

Mentre i selettori ottici esistenti nelle strutture per i rifiuti utilizzano già l'espulsione pneumatica, l'integrazione della tecnologia basata su IA invece della più tradizionale NIR è una novità per questa applicazione. L'uso dell'intelligenza artificiale per rilevare gli oggetti ne permette l’identificazione in funzione di una serie di caratteristiche visive, proprio come l'occhio umano, piuttosto che attraverso sensori basati esclusivamente sul colore e sulla luce.

Per quanto riguarda in RAEE, ciò significa che la nuova tecnologia è ad esempio in grado di rilevare i circuiti stampati rispetto ad altri pezzi di metallo e plastica, in modo da poterne estrarre i metalli preziosi contenuti al loro interno. Storicamente, i selettori ottici esistenti hanno faticato a identificare con precisione i circuiti stampati ove suddivisi in piccole frazioni, per cui la selezione attraverso l’uso di intelligenza artificiale sta fornendo ai recuperatori di metalli come SWEEEP nuove opportunità.

Allo stesso modo, la natura multimateriale delle batterie le rende difficili da rilevare attraverso tecnologia NIR, e solitamente è necessaria una cernita manuale. Tuttavia, i sistemi basati su intelligenza artificiale hanno la capacità di rilevare ed espellere le batterie in base alle caratteristiche visive, riducendo drasticamente il rischio di incendi durante il processo di riciclo.

Presso il sito di SWEEEP a Sittingbourne, il sistema a getto d'aria alimentato dall'intelligenza artificiale di Recycleye è stato installato nell’ultima sezione dell'impianto e separa le frazioni di maggior valore con contenuto di metalli preziosi, quali rame, circuiti stampati, cavi e ottone, dai materiali di minor valore, come alluminio, plastica, acciaio, metalli ferrosi e batterie. Espellendo i materiali di valore inferiore grazie al rilevamento basato sull'intelligenza artificiale, il sistema ripulisce la linea dei preziosi di SWEEEP per favorire flussi di rifiuti più puri.

Questa installazione per lo smistamento dei rifiuti elettronici pre-triturati di SWEEEP è la prima implementazione del sistema di IA Recycleye con tecnologia a getto d'aria, e segna il primo passo che le aziende innovative stanno compiendo insieme per valutare l'impatto dell'IA sul processo di selezione dei RAEE.

Parlando del recente investimento, Barry Walker, amministratore delegato di SWEEEP Kuusakoski, ha dichiarato: "Questa innovazione non solo aumenterà il valore della nostra produzione di materiali, ma salvaguarderà anche il nostro personale e le nostre strutture, poiché la visione AI opera 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per rilevare le batterie. In qualità di uno dei principali specialisti del Regno Unito nella raccolta e nel riciclaggio di apparecchiature elettriche, siamo certi che l'ulteriore purezza ottenuta con questo investimento ci consentirà di fornire volumi ancora maggiori di materie prime a bassa emissione di carbonio e a basso consumo di risorse all'economia circolare."

Commentando la nuova partnership, Turi Lo Sardo, Technical Sales Manager (Italia) di Recycleye, ha dichiarato: "Si tratta di un importante punto di partenza per l'utilizzo della nostra tecnologia di IA e selezione, anche per le realtà impegnate nella valorizzazione dei rifiuti sul territorio nazionale. Questa applicazione legata alla valorizzazione dei RAEE dimostra che i sistemi di selezione automatica basati sull'intelligenza artificiale possono essere funzionali alla gestione di un numero ancora più vasto di categorie di rifiuti, grazie all’estrema capacità di adattamento dei vari modelli di auto-apprendimento ai vari flussi".


Cesaro Mac Import Doppstadt Allreco Sennebogen MTB Tiger Depack Il Girasole

FOTOALBUM